Lancia un bicchiere in faccia al fratello e lo ferisce gravemente

La vittima ha riportato lesioni all'occhio. L'aggressore è stato poi fermato dai carabinieri

carabinieri polizia varie

Un 50enne residente in paese, R.A., ha ferito il fratello minore., colpendolo all’occhio con un bicchiere. È stato arrestato dai carabinieri di Castelletto Ticino.

È successo domenica 28 maggio: in preda forse ad un raptus, durante un acceso diverbio sorto per futili motivi con suo fratello più giovane mentre si trovavano a tavola per il pranzo, il 50enne ha scagliato un bicchiere di vetro contro il viso del famigliare, procurandogli una grave ferita all’occhio.

Il ferito è stato trasferito presso l’ospedale Maggiore di Novara, dove si trova tuttora ricoverato, non in pericolo di vita.
Il pronto intervento dei carabinieri permetteva comunque in breve di trarre in arresto l’autore del gesto, già peraltro noto alle forze dell’ordine. L’arrestato è stato condotto presso il carcere di Novara, a disposizione dell’autorità giudiziaria: l’udienza di convalida è fissata in giornata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.