L’anima degli autori raccontata con la Video-Poesia

Sabato 27 maggio si terrà la seconda serata alla presenza dei poeti Vincenzo di Maro e Corrado Guerrazzi

Arte - Mostre
pittori, quadri, dipinti, sculture

Fagnano Olona ospita un particolare progetto che propone un’analisi dell’animo umano utilizzando un approccio diverso dal tradizionale, ovvero attraverso l’uso dell’immagine della Video-Poesia.

Il Circolo Culturale l’Alba, in collaborazione con il Comune di Fagnano Olona, nell’ambito delle diverse e importanti forme di eventi culturali che promuove e realizza da quando opera, ha organizzato la rassegna “La poesia nell’immagine“, un doppio incontro in cui conoscere e scoprire quattro poeti ritratti dal Filmaker varesino Renzo Carnio.

Si tratta di filmati, della durata di circa 12 minuti ciascuno, che non solo propongono le poesie degli autori, ma sono stati preparati in maniera tale da evidenziare l’anima stessa dei poeti.

Il linguaggio non verbale analizza i singoli aspetti caratteriali e comportamentali degli autori. Non si tratta semplicemente di ascoltare le poesie decantate, ma l’unione con la musica di sottofondo, le inquadrature e l’ambientazione delle scene evoca profonde riflessioni: sul proprio stato umano, sulle piccole cose della quotidianità, sulla crescita della persona a seguito di determinate situazioni che la vita riserva.

Nella seconda serata, il prossimo sabato 27 Maggio alle ore 21 presso l’aula magna della Scuole media Fermi in Piazza Alfredo di Dio, sono protagonisti due esponenti di spicco della poesia varesina, ovvero il poeta Vincenzo Di Maro con la video-poesia “La Costanza dell’inseguito / La fine dell’opera” con testi tratti dai due libri omonimi (editi, rispettivamente, da NEM e Lieto Colle), ed il poeta Corrado Guerrazzi con la video-poesia “La Tentazione della parola” con testi tratti dal volume Attraverso il molteplice (Lieto Colle edizioni).

La prima serata – andata in scena lo scorso 6 maggio – ha visto protagoniste due donne, ovvero la la poetessa Xania Bellinzani interprete della video-poesia “[Xa’=x]” con testi tratti dal suo libro omonimo (Albatros il Filo edizioni), e la poetessa Sara Pennacchio con la video-poesia “Io ci sono anche nella pioggia e nella pazzia” con testi tratti dal libro A.D.D.I.O. (Kairo’s edizioni 2016).

«Sono molto soddisfatto – commenta Renzo Carnio, autore dei filmati – delle riflessioni suscitate dai filmati, e dell’attenzione ricevuta in sala durante le proiezioni. È stato un momento in cui io stesso ho rivissuto il mio percorso di filmaker, riguardando i video realizzati dal 2010 ad oggi, notando anche in me stesso il medesimo percorso evolutivo sottolineato più volte dai poeti».

La collaborazione tra le due realtà è nata recentemente, ovvero in occasione della presentazione della raccolta di poesie di Alfredo Maestroni “La memoria ineguale”, nella quale è stato proiettato il filmato realizzato dallo stesso Carnio su Maestroni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.