L’arte come forma di ribellione contro il materialismo, l’incontro in biblioteca

L'evento in biblioteca con i due artisti ha l'obiettivo di stimolare altri giovani a mostrare le proprie opere d'arte abbattendo il timore del giudizio degli altri

biblioteca castellanza
busto arsizio varie

Mercoledì 17 maggio alle ore 21.00 presso la sala conferenze della Biblioteca Civica, Mattia Scandroglio e Alessia Losi, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Città di Castellanza, propongono Militanza Intellettuale – Per infrangere la catena della società materialista, un’iniziativa dedicata a poesia e pittura come strumenti dell’anima e delle idee.

Arte e ribellione, passione e antimaterialismo: la proposta di Scandroglio e Losi vuole evidenziare come l’arte possa essere uno stimolo al risveglio delle passioni sopite e soffocate da una società materialista che propone modelli consumistici.

La bellezza dell’arte e dell’artista sono al contrario la rappresentazione dell’inesistenza di parametrici: gli scrittori, i pittori, gli artisti in generale non sono obbligatoriamente noiosi, anzi spesso presentano dualismi e modelli di vita in antitesi alle opere realizzate, in un misto di follia, visione e creazioni.

L’obiettivo di Mattia Scandroglio e Alessia Losi è creare un evento pilota che possa fungere da stimolo per altri ragazzi di Castellanza che non espongono la propria arte, dalla fotografia alla scultura, declinata in tutte le sue forme, per timore del giudizio degli altri.

In particolare la serata di mercoledì rappresenta l’occasione per presentare al pubblico alcune poesie che sono state ispirate dalle possibili emozioni di chi le legge: le parole che si leggono possono costruire immagini ed emozioni che non sono assolute ma personali.

Per informazioni: Uff. Cultura – Città di Castellanza – tel. 0331526263 – e-mail: cultura@comune.castellanza.va.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.