Lesioni volontarie, arrestato un ricercato

A.B., residente in Gallarate, è stato rintracciato presso la sua abitazione, ed è accusato dalle Autorità Moldave di lesioni volontarie, fatto che risale al 2013

polizia di stato gallarate commissariato volante

Era colpito da mandato di cattura internazionale per lesioni volontarie. Lo ha arrestato la Polizia di Stato di Gallarate: si tratta di un 50enne, accusato di lesioni volontarie, a carico del quale pendeva un mandato di cattura internazionale.

Il blitz alle prime ore dell’alba: gli investigatori della Polizia di Stato del Commissariato PS di Gallarate, d’intesa con la Direzione Centrale della Polizia Criminale, Servizio per la cooperazione internazionale, hanno tratto in arresto un uomo di 50 anni colpito da un mandato di cattura internazionale.

A.B., residente in Gallarate, è stato rintracciato presso la sua abitazione, ed è accusato dalle Autorità Moldave di lesioni volontarie, fatto che risale al 2013. L’arrestato, associato presso la Casa Circondariale di Busto Arsizio, è stato messo a disposizione della Corte d’Appello presso il Tribunale di Milano per la convalida del provvedimento restrittivo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.