Libri, enigmi, arte: arriva il ciclo “Incontri di primavera”

Quattro appuntamenti tra il Museo Bodini e la nuova biblioteca. Giovedì 4 è ospite Sergio Redaelli con il volume "I papi di S. Maria del Monte"

141tour
I luoghi che abbiamo visitato nella tappa di Gemonio del 141Tour, il 9 settembre 2015

Con il mese di maggio torna, a Gemonio, il ciclo “Incontri di primavera”, organizzato dal Comune in collaborazione con la Commissione Cultura, la Biblioteca, il Museo Bodini e la locale Pro Loco.

Quattro gli appuntamenti in calendario a partire da giovedì 4 maggio, quando al “Bodini” ci sarà la presentazione del volume “I Papi di Santa Maria del Monte”. Il libro, scritto da Sergio Redaelli – che sarà presente alla serata – racconta storie di fede e di potere dai tempi di Ambrogio a Papa Francesco”. L’incontro nelle sale di via Marsala prenderà il via alle 21.

Sempre il museo “Bodini” sarà la sede, domenica 7 maggio, della “Giornata dell’incisione”: un workshop per adulti e bambini dedicato a questa tecnica artistica che inizierà alle ore 14. QUI un articolo a riguardo.

I due successivi incontri sono invece in programma nella sede della nuova Biblioteca Comunale, ricavata nell’ex salone delle feste del Municipio di via Rocco Cellina. Sabato 13 maggio, alle ore 15, sarà presentato il libro “Nella luce delle Dolomiti” scritto da Marina Daverio, docente al liceo “Manzoni” di Varese. Daverio sarà intervistata dalla giornalista Annalisa Motta. L’evento è realizzato in collaborazione con insegnanti e alunni della scuola primaria di Gemonio.

Infine, venerdì 26 maggio, in Biblioteca sarà proiettato un video realizzato negli anni scorsi da Silvano Besozzi, l’apprezzato videomaker di Mombello scomparso improvvisamente nell’ottobre del 2015. Il documentario, intitolato “Un viaggio alla ricerca di misteri ed enigmi del Varesotto” risale proprio al 2015 ed è stato girato tra Grantola, Gavirate, Orino e Azzio. A commentarlo i collaboratori che hanno affiancato Besozzi in questo lavoro.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.