L’inno alla gioia cantato dai bimbi con la lingua dei segni

La scuola, attenta alle problematiche legate all’inclusione, già l’anno scorso interpretò Mameli. Un grande festa attende mamme e bambini

Avarie
Foto varie

Ampio programma per la Festa della scuola dell’istituto comprensivo di Cunardo, con tante sorprese legate all’inclusione. Gli alunni della infanzia di Ferrera, della primaria di Ganna e della primaria e secondaria di Cunardo daranno vita, assieme a docenti e genitori a una giornata densa di appuntamenti e momenti di “vita assieme”, a partire dalle ore 9,30 sino alle 22,30 del prossimo 27 maggio.

Sono infatti previste, nel corso della mattina, esibizioni artistico musicali di tutti gli alunni, il “passaggio del testimone” dagli studenti di quinta ai “remigini” , la simbolica consegna del “tocco” agli allievi di che terminano la scuola primaria, la premiazione di molte eccellenze in ambito linguistico, musicale, informatico, di educazione alla cittadinanza e sportivo. E’ prevista inoltre una bellissima camminata ambientale, aperta a tutti, lungo la pista ciclabile da Cunardo a Ganna con visita guidata alla Riserva naturale, in collaborazione con le associazioni Floreat ed Exnovoambiente e con il Parco del Campo dei fiori.

Nel pomeriggio “corsi di yoga per bambini e ragazzi” e corsi di GAG per adulti, la merenda per tutti e, a partire dal tardo pomeriggio un recital in lingua inglese, il concerto dell’orchestra della scuola (ad indirizzomusicale) e del coro, una performance particolarmente caratteristica di “vita tra arte, poesia, music a e moda”a cura degli alunni delle classi terze medie ed infine una sfilata dei capi di un giovanissimo stilista ex alunno dell’istituto.

A conclusione l’estrazione dei premi di una ricca lotteria. Pranzo e cena, cui ciascuno può prendere parte, sono a cura della “Azienda agricola Locatelli di Marzio”.

«Il fiore all’occhiello è costituito anche quest’anno da una attività musicale svolta da tutti gli oltre cinquecento alunni della scuola, a partire dai piccolini dell’infanzia sino agli alunni che concludono quest’anno ilc orso di scuola secondaria. Lo scorso anno si erano infatti esibiti nell’inno di Mameli segnato con la Lingua dei segni italiana – spiega Luisa Oprandi dirigente scolastica dell’istituto – .
Quest’anno tutti gli alunni si esibiranno nell’Inno alla Gioia di Beehtoven, che verrà suonato dall’orchestra, cantato dal coro della scuola e segnato in LIS dagli alunni di tutte le classi. Inno che sarà ripreso prima della fine dell’anno scolastico, presso il parco Formentano di Cunardo, dove tutti gli alunni si esibiranno nuovamente e tutti assieme.
L’IC di Cunardo è infatti scuola dove in tutte le classi è svolta attività di sensibilizzazione alla lingua dei segni italiana e quindi una scuola dove il “bilinguismo” tra lingua parlata e lingua dei segni è una splendida realtà».
Sabato 27 maggio, Baita del fondista di Cunardo
Programma

Ore 9:30: apertura al pubblico della Baita
Ore 10:00: partenza lungo la ciclabile dalla Baita di Cunardo fino a Ganna e visita ambientale alla Riserva  Naturale.
Partecipazione aperta con iscrizioni (euro 2,00) presso la scuola dalla prof.ssa Capoti (per gli  alunni della scuola secondaria e le loro famiglie), presso la Baita entro le ore 10:00 di sabato 27/5/17
Ore 10:15: “Cantiamo assieme “ a cura dei bambini della scuola dell’infanzia di Ferrera.
Ore 10:30: La continuità tra la scuola dell’infanzia e la scuola primaria: i “tutor” di quinta passeranno il 
 testimone ai Remigini delle scuole dell’infanzia del territorio che frequenteranno nell’a.s. 2017/2018  la scuola primaria a Cunardo e a Valganna.
Ore 10,40: Esibizioni musicali e artistiche degli alunni delle classi della scuola primaria di Cunardo e Valganna

Ore 12:45: pausa pranzo a cura di “Azienda Agricola Locatelli di Marzio” dalle ore 15:00 alle ore 18:00: possibilità di effettuare “Corsi di yoga “ per bambini e ragazzi e corsi di GAG 
 e ginnastica dolce per adulti.

ore 16:00: merenda per tutti gli alunni offerta dall’Istituto Comprensivo

Ore 16:30: spettacolo in lingua inglese “The Canterville Ghost” a cura degli alunni della scuola secondaria
(prof.ssa Margherita Rizzuto)
Ore 17:30: esibizione musicale delle classi 1 A, 1B 1C, 2 A, 2B, 3 A, 3 B sc. Secondaria (prof. Luana Sciacca)
Ore 18:30: esibizione di gruppi di musica di insieme delle classi di violino, sax, pianoforte e flauto. esibizione dell’orchestra SMIM delle classi 1 A, 2A/B ad indirizzo musicale e del coro della scuola. (M. ri M. Bianchini, M.P Di Grigoli, L. Platinetti, G. Stilo) in collaborazione con Coro Mani bianche  (Miriam Gant e Simona Chiolerio)

Ore 19:30: pausa per la cena

Ore 20:30: spettacolo classi 3 A e 3B della secondaria: Arte, musica, poesia e….moda (prof.ssa Chiara Bellorini)
Ore 21:30: sfilata delle creazioni del noto stilista cunardese Alessio Avai, con la eccezionale partecipazione in  qualità di modelle di………!!!!

ore 22.00 Estrazione dei premi della lotteria

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.