Lonardoni: “Ecco come affrontiamo il problema delle cadute di intonaco alla da Vinci”

L'assessore ai Lavori pubblici Dario Lonardoni spiega le ragioni della scelta di intervenire con celerità nel plesso scolastico di via Pellico

Lonardoni: \"Ecco come affrontiamo il problema delle cadute di intonaco alla da Vinci\"

«L’edilizia scolastica e in particolare tutti gli interventi per mettere in sicurezza e mantenere un buon livello di manutezione delle strutture che ospitano studenti di tutte le età sono prioritari per la nostra Amministrazione che si sta muovendo per affrontare le emergenze ma anche con interventi strutturali». Così l’assessore ai Lavori pubblici Dario Lonardoni spiega le ragioni della scelta di intervenire con celerità nel plesso scolastico di via Pellico.

Con un intervento rapido messo in atto senza nemmeno attendere la fine dell’anno scolastico l’Amministrazione comunale, e in particolare l’assessore ai Lavori Pubblici, sta affrontando il problema della caduta di intonaco in alcune classi della scuola media Leonardo da Vinci.

«In un’aula del plesso scolastico che fa parte dell’omonimo istituto compressivo nel mese di ottobre, si sono verificati fenomeni di caduta pulviscolo provenienti dal soffitto – esordisce l’assessore – Questo a causa del distacco degli strati di tinteggiatura accumulatosi nel corso degli anni e per una precedente infiltrazione d’acqua dovuta alla perdita di un radiatore sovrastante”. Un incidente che l’Amministrazione non ha preso con leggerenza: “Nel mese di novembre è stato affidato l’incarico ad un laboratorio di indagini strutturali per una mappatura che indagasse sulla pericolosità del distacco dei plafoni di tutte le aule dell’edificio scolastico, condotta mediante tecnica di battitura e indagini attraverso termocamera ad infrarossi. Dagli accertamenti è emerso che i soffitti di sei aule del piano terra potevano essere potenzialmente coinvolte da problemi di distacco».

«D’accordo con la dirigenza scolastica – continua Lonardoni- si è preferito intraprendere la lavorazione nel corso del corrente anno scolastico. Sono stati quindi programmati i lavori in modo tale da consentire una progressiva sistemazione dei solai, limitando al massimo i disagi».

L’importo complessivo dell’intervento sarà di 15 mila euro. Ad oggi sono già state ultimate due aule delle sei programmate e si stima l’ultimazione dei lavori entro la fine del mese di maggio.

di
Pubblicato il 12 maggio 2017
Leggi i commenti

Foto

Lonardoni: “Ecco come affrontiamo il problema delle cadute di intonaco alla da Vinci” 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.