Lucchina: “I parcheggi non bastano per rilanciare Gavirate”

Per il capo dell'opposizione è necessario "realizzare progetti di riqualificazione del centro storico con precisi interventi"

Gavirate
Gavirate varie

«Il tema principale della maggioranza di Gavirate sono i parcheggi, tema sicuramente importante ma a mio avviso insufficiente se davvero vogliamo riportare Gavirate tra i Comuni leader del medio Verbano, riferimento commerciale, turistico e dei servizi di un ampia zona del nostro territorio».

Questo il commento di Gianni Lucchina capo Gruppo Consiliare per Gavirate, Groppello, Oltrona e Voltorre, che torna sulla questione die parcheggi.

«Dovremmo avere la capacità di proiettare nel futuro l’immagine di Gavirate, realizzare progetti di riqualificazione del centro storico con precisi interventi di decoro urbano e di vivacizzazione del nostro centro – scrive Lucchina – . Per fare questo abbiamo bisogno di realizzare un progetto che riqualifichi il nostro centro ed una partecipazione attiva dei commercianti».

«Comunque sia condividiamo il piano parcheggi, anzi siamo contenti che è stata nei fatti applicata la mozione che, solo per ragioni di gelosia politica, è stata respinta in un Consiglio Comunale. Infatti anche numericamente gli stalli a pagamento eliminati in centro corrispondono a quelli che saranno messi a pagamento al lungo lago. Quindi la mozione è stata accolta, di fatto, in toto», conclude l’esponente della minoranza.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.