Malpensa, tre mete per l’arrivederci alla C1

Le "Fenici" perdono 40-15 a Lainate: la retrocessione diventa realtà

stadio delle “Azalee” di Gallarate.  Rugby Varese, e una delle ultime nate – i padroni di casa del Malpensa Rugby –
stadio delle “Azalee” di Gallarate. Rugby Varese, e una delle ultime nate – i padroni di casa del Malpensa Rugby –

Il Malpensa Rugby ha perso a Lainate 40-15 nell’ultimo turno della Poule Salvezza della Serie C1, dicendo così addio alle residue speranze di salvezza. Per restare in C1 sarebbe comunque stato necessario un miracolo: vittoria delle Fenici e sconfitta del Cus Cadetti a Delebio, cosa che non è avvenuta (27-32 per gli universitari milanesi).

A Lainate i padroni di casa hanno avuto la meglio segnando sette mete e mettendo in evidenza Riccardo Zilli che ha realizzato una doppietta. La squadra di Brega e Pennestrì si è comunque congedata con onore dalla categoria, realizzando tre mete: per il Malpensa hanno segnato Schuitemaker, Olivieri e Legnani. Un buon modo per l’arrivederci alla Serie C1. Resta, ovviamente, un po’ di rammarico visto che nella poule salvezza i gallaratesi erano partiti molto bene, ma sul lungo periodo sono incappati in un paio di sconfitte che sono risultate decisive.

Malpensa: Airoldi, Berra, Cassia, Diserò, Olivieri, Legnani, Marrazza (c.), Panizzolo, Gagliostro, Rigon, Schuitemaker, Formica, Giarola, Masiero, Altomare. Subentrati: Pennestrì, Albini, Cattaneo, Travaini, Bonvicini, Panigoni, Bidorini.
All.: Edoardo Pennestrì e Fabio Brega.

Serie C1 Poule Salvezza (10a e ultima giornata)
Risultati: Lainate-Malpensa 40-15, Monza-Rho 5-32, Delebio-Cadetti del Cus Milano 27-32.
Classifica: Lainate 40, Monza 37, Rho 32, Cad. del Cus Milano 25, MALPENSA 15, Delebio 4.
Verdetto: Malpensa e Delebio retrocedono in Serie C2.

di
Pubblicato il 11 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.