Mates a MalpensaFiere, la ricostruzione degli organizzatori

Gli organizzatori dell'incontro con il gruppo di star di YouTube durante Expo Elettronica replica alle critiche: "Abbiamo ricevuto tanti complimenti"

mates
youtubers

E’ una ricostruzione diversa quella che Blu Nautilus fa della vicenda degli Youtubers che questo weekend sono arrivati nel polo feristico di Busto Arsizio.

In una lettera una mamma ha raccontato la sua esperienza durante l’incontro con i Mates, una versione alla quale la società che ha organizzato la kermesse ha risposto così:

PREZZI D’INGRESSO

le informazioni fornite sul nostro sito www.expoelettronica.it sono chiare ed inequivocabili.

I visitatori pagano un biglietto di ingresso di  € 9.00  (€ 7.00 per chi si è premunito di scaricare l’app di expoelettronica o il coupon per l’ingresso ridotto, accessibile a tutti e da qualsiasi pc) per visitare la manifestazione fieristica denominata Expo Elettronica e Milano comics & games composta da oltre 300 espositori in circa 9000 metri quadri di fiera.

Lo spazio Tom’s Expo è a ingresso facoltativo con un supplemento di € 5.00  rispetto al biglietto iniziale. Qui i visitatori trovano un’area con 60 postazioni PC, 20 postazioni Playstation 4, 40 postazioni di retrogaming,  tutte a disposizione gratuitamente oltre agli youtubers più famosi a livello nazionale.

L’area è stata allestita rispettando tutte le norme di sicurezza vigenti, in modo che i ragazzi che si accalcano al palco restino in sicurezza. Sono state montate 80 transenne antipanico, le stesse utilizzate nei grandi concerti. Inoltre è stato impiegato uno staff di 10 persone per contenere l’irruenza dei giovani fans.

La manifestazione è stata presidiata per l’intera durata da una squadra di vigili del fuoco e da una squadra di primo soccorso a cui va il nostro ringraziamento per lo splendido lavoro svolto perché non si sono risparmiati in nessun modo, stando sempre attenti alle esigenze del pubblico.

Gli youtubers non sono mai stati portati via dal palco per problemi di sicurezza; alcune volte durante la giornata vengono fatti riposare 10/15 minuti nel backstage perché sono a loro volta dei ragazzi, degli essere umani. L’impatto con i fans è bello ed emozionante, ma ogni tanto è necessario un piccolo stacco per rigenerarsi.

Siamo dispiaciuti se la signora non ha apprezzato l’evento, ma possiamo assicurare di avere ricevuto tanti complimenti per l’organizzazione e di avere fatto divertire i teenagers che hanno avuto la possibilità di incontrare i loro beniamini.

Il responsabile commerciale Blu Nautilus

Daniele Foschi

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.