Mauro Corona a Busto per festeggiare il Club Amici della Montagna

Venerdì 12 maggio l’incontro con lo scrittore, scultore e alpinista Mauro Corona. Si tratta del primo evento per i festeggiamenti dei 60 anni del club

mauro corona

Il 2 febbraio 2017 il Club Amici della Montagna di Busto Arsizio ha festeggiato il suo sessantesimo di fondazione, avvenuto nel lontano 1957. Il CAM (Club Amici della Montagna) per questa speciale ricorrenza ha organizzato diverse iniziative che si protrarranno nell’anno.

Il primo appuntamento sarà venerdì 12 maggio con l’incontro con lo scrittore, scultore e alpinista Mauro Corona, nativo di Erto il paese della tragedia del Vajont. La serata, con il patrocinio del Comune di Busto Arsizio e dell’Associazione Società Sportive di Busto Arsizio, si svolgerà al Teatro Sociale di Busto Arsizio (piazza Plebiscito), con inizio alle ore 21 e ingresso gratuito. Mauro Corona sarà intervistato dal giornalista bustocco Giovanni Castiglioni.

Mentre il 2 giugno a Macugnaga festeggeremo il nostro sessantesimo con il 42° Raduno dell’Escursionismo Giovanile assieme alle associazioni F.I.E. (Federazione Italiana Escursionismo) lombarde, alla quale la nostra associazione è affiliata fin dalla sua nascita. Sarà una giornata dedicata alla conoscenza di questa meravigliosa località alpina e di divertimento per gli oltre 300 ragazzi che saranno presenti. Vi chiederete perché abbiamo scelto Macugnaga, perché il CAM dagli anni ’70 ha ripristinato e cura la manutenzione del “Sentiero Genoni”, itinerario che attraverso il passo della Miniera mette in collegamento Macugnaga e Carcoforo.

L’ultimo appuntamento sarà l’11 novembre in Basilica San Giovanni con un concerto di due cori: “Coro Amici della Montagna” di Origgio e “Coro Voci del Rosa” di Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.