Migranti, Monti: “Provincia di Varese satura, stop nuovi immigrati”

Il consigliere regionale della Lega Nord ha incontrato il prefetto Giorgio Zanzi

Avarie
Foto varie

Ho avuto oggi un confronto con il Prefetto Zanzi circa la situazione attuale dei richiedenti asilo della Provincia di Varese che, a quanto emerso sembra destinata a peggiorare ulteriormente.” Ne dà notizia Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega Nord al Pirellone.

A quanto ho appreso i 20 milioni di euro del nuovo bando, di importo sensibilmente aumentato rispetto ai soldi stanziati nell’anno precedente, sarebbero già stati tutti spesi nel mese di maggio e per la nostra Provincia la quota assegnata, definita dallo Stato centrale con il Piano Anci – Ministero ammonterebbe a 2500 richiedenti, da sommarsi ai 2000 già presenti sul territorio.
Non ho potuto non far notare al Prefetto la convinzione che si tratti di un numero sproporzionato, ben il 40% in più rispetto all’anno scorso e nettamente inferiore se rapportato ad altre realtà, considerata la popolazione residente: si tratta di una vera e propria invasione continua ai danni dei lombardi e dei varesini. Appare chiaro come ormai la nostra Provincia sia completamente satura e non possa più accogliere altri immigrati”.
“Sembra incredibile poi come il Governo, che opera tagli alla Sanità, ai servizi e più in generale agli Enti locali, riesca sempre nell’impresa di far saltare fuori dal cilindro altri soldi da destinare al business della cosiddetta accoglienza, che non fa altro che arricchire i soliti noti e creare malessere, insicurezza e preoccupazione nella nostra gente.”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.