Molina, approvato il bilancio

Il revisore ha dato l'ok, nuove procedure per i fornitori

Molina commissario Pallino

Il revisore del Molina ha confermato la regolarità del bilancio e il 28 aprile il commissario straordinario ha approvato il bilancio di esercizio 2016. Inoltre, la Fondazione Molina ha dato notizia di nuove procedure di maggiore trasparenza per le forniture: nel sito si pubblicheranno gli inviti a formulare proposte alla Fondazione, da parte dei fornitori stessi. 

Bilancio corretto e maggiore trasparenza con i fornitori sono considerati dalla nuova dirigenza i punti per una riforma della gestione, insieme alla nomina di controlli interni che era stata già decisa, tempo fa, dal commissario Carmine Pallino (foto). Il commissariamento è previsto che scada a giugno, toccherà alla Regione decidere il futuro della Fondazione Molina. Dopo il periodo commissariale la palla tornerà al sindaco di Varese che, da statuto, ha la facoltà di nominare i vertici. Nei mesi scorsi tutto è stato condizionato dallo scandalo dei finanziamenti ai privati che ha provocato la revoca del precedente cda e da vari ricorsi giudiziari.

di
Pubblicato il 03 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.