Monate, Ghirla e Maggiore: acque eccellenti per i tuffi estivi

Con 20 spiagge promosse a pieni voti, il Maggiore conferma la sua eccellenza. Osservato speciale il lido Sabbie d'Oro che non ha passato l'esame. Divieti anche a Germignaga e Sesto

I tuffatori di Caldé

Dopo un’estate promossa in extremis lo scorso anno, per la spiaggia sabbie d’Oro di Brebbia è tornata la bocciatura. L’avvio della stagione dei tuffi non la vedrà tra i siti autorizzati ad accogliere i bagnanti. Le ultime rilevazioni microbiologiche effettuate dall’ATS Insubria hanno evidenziato un tasso eccessivo di presenza batterica.

Galleria fotografica

Le spiagge più belle del Lago Maggiore 4 di 31

Per il resto, i risultati delle analisi compiute in aprile e maggio hanno confermato la situazione balneare dei laghi varesini. Monate ribadisce la sua eccellenza in tutte le spiagge, ad eccezione del lido di Carezzate dove il giudizio si ferma a “buono”, il lago di Varese è sempre interdetto a causa della presenza algale che preoccupa ( viceversa la presenza batteriologica dell’acqua è nella norma) il Ceresio presenta una situazione complessa con l’eccellenza della spiaggia Montelago a Brusimpiano, la qualità “buona” del lido a Lavena Ponte Tresa e l’inquinamento persistente di Porto Ceresio, mentre nella sponda comasca di Campione d’Italia la qualità torna eccellente.

Schermata 2017-05-25 alle 12.31.20

Lo stop è stato deciso anche per la Canottieri di Sesto Calende dove è stata attivata la sorveglianza dell’area.

Rimane vietato a bagni e tuffi anche il lago di Comabbio: anche in questo caso a preoccupare è la presenza delle alghe. Promossa a piani voti, infine, la spiaggia del lago di Ghirla.

Fuori provincia, sul lago di Como le analisi hanno riscontrato acque eccellenti a Bellagio Faggeto Lario, Lezzeno, Nesso e Valbrona. Appena sufficiente sono risultate le acque di Villa Olmo. Ovunque eccellenti sono invece i laghi di Pusiano, di Montorfano e di Segrino.

Schermata 2017-05-25 alle 12.31.39

L’estate, quindi, partirà offrendo il suo tradizionale ventaglio di opportunità. Il giudizio definitivo, comunque, arriverà tra il 5 e il 12 giugno quando è in calendario una nuova indagine di controllo delle acque ( in luglio sono in calendario due rilevazioni, una a inizio agosto e una a settembre). Da quell’analisi, le situazioni in bilico potrebbero cambiare, così come potrebbe intervenire qualche evento eccezionale che modifica il permesso di balneazione.

Ogni variazione impone un immediato avviso al sindaco che ne dà immediata notizia alla popolazione.

La balneabilità comporta ulteriori obblighi per le autorità comunale che devono assicurare adeguata manutenzione e pulizia dei lidi , con disponibilità di servizi igienici e regolamentazione dell’accesso per gli animali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 maggio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Le spiagge più belle del Lago Maggiore 4 di 31

Galleria fotografica

Spiagge del Maggiore 4 di 9

Galleria fotografica

Spiagge balneabili 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.