Oltre 25mila nuove piante nel Parco del Lura

Sono state incrementate le aree boscate e le fasce ripariali del Parco del Lura attraverso la messa a dimora di nuove piantine forestali

Parco Lura

Nel corso della stagione invernale diversi interventi lungo la Valle del Torrente Lura hanno contribuito al miglioramento forestale di alcuni boschi esistenti, alla riqualificazione idraulico – forestale della fascia fluviale, oltre che alla formazione di nuovi boschi. Sono state messe a dimora oltre 25.000 nuove piantine tra specie arbustive ed arboree, distribuite tra i Comuni di Lomazzo, Bregnano e Saronno.

A Bregnano è stato realizzato un intervento compensativo in fregio alla Roggia Murella, affluente di sinistra del Torrente Lura, con piantine forestali di varie specie tra cui aceri, betulle, castagni, pioppi, tigli, olmi, frassini, pini silvestri, querce, carpini, castagni, ciliegi, su una superficie complessiva di circa 12.000 mq.

A Saronno lungo il Torrente Lura due interventi hanno riqualificato circa 1500 metri lineari di fasce fluviali attraverso interventi di sistemazioni idraulico forestali e migliorato boschi esistenti attraverso la messa a dimora di nuove piante mediante l’apertura di chiarie e il taglio selettivo di piante pericolose o da ceduare.

Anche a Lomazzo, presso il cantiere per la realizzazione delle aree di esondazione controllata, è stato realizzato un primo importante stralcio di interventi di sistemazione idraulica forestale per oltre un chilometro di corso d’acqua nonché avviata la piantumazione, che verrà completata nella prossima stagione autunnale, così da realizzare un nuovo bosco della superficie complessiva di oltre 1,5 ettari.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.