Una paella per costruire la serra

Per completare la dotazione di laboratori del nuovo corso a indirizzo agrario, l'Isis Ponti con l'associazione Pensionati Sestesi organizza una serata di paella e sangria. Appuntamento sabato 3 giugno nella zona mercato

paella

I finanziamenti scarseggiano e le casse vuote? Allora ci si arrangia e ci si “mette sul mercato”. Così, l’Isis Ponti di Gallarate, insieme all’Associazione Pensionati sestesi organizza per sabato 3 giugno una serata conviviale a Somma Lombardo.

“Una paella per la serra” è il titolo dell’iniziativa che mira a raccogliere più fondi possibile in vista della costruzione della serra didattica necessaria al nuovo e apprezzato corso di indirizzo agrario della scuola. Occorrono 40.000 euro per completare il percorso laboratoriale che vede già realizzati gli altri due laboratori di biochimica e fisica.

Con il patrocinio dell’Amministrazione comunale e della Proloco  di Somma Lombardo sarà allestito nell’area mercato uno stand gastronomico per la degustazione  di paella (pesce e carne ed anche vegetariana) e verrà versata sangria in abbondanza al costo di euro 10,00.

Dalle ore 21:30 ci sarà la Band “Gente in comune” formata da ex-sindaci che si esibiscono a livello nazionale per la raccolta fondi a scopo benefico,  è previsto anche un intermezzo del mago Vittorio Belloni, secondo agli ultimi mondiali di illusionismo. Sarà predisposto anche un maxi schermo per la visione della finale di Champion League.

Tutto il ricavato sarà devoluto all’ISIS Andrea Ponti.

In caso di maltempo, l’iniziativa si trasferirà nella sede dell’Isis Ponti di Gallarate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.