Prima tappa per l’Italian Open Water Tour

Il primo appuntamento si è svolto con il I primo trofeo la Meneghina D'oro per domenica 21 maggio presso lo storico impianto milanese della Piscina Cozzi

piscina
Foto varie

È iniziata la stagione 2017 di italian Open Water Tour, l’ unico circuito di nuoto che unisce gare in acqua clorata, salata e dolce organizzato dall’Assaciazione Gazzadese dei Glaciali con la Società Nazionale di Salvamento.

Galleria fotografica

Prima tappa per l\'Italian Open Water Tour 4 di 24

Il primo appuntamento si è svolto con il I TROFEO LA MENEGHINA D’ORO per domenica 21 maggio presso lo storico impianto milanese della Piscina Cozzi, per l’occasione in utilizzo esclusivo del Tour, con una gara che si è posta l’obiettivo di fare da anello di congiunzione tra la stagione indoor e quella in acque libere: staffetta a squadre 99 mt x 100. La particolarità dell’impianto milanese risiede proprio nella lunghezza della vasca: 33 mt e non i canonici 25 o 50 mt.

Squadre iscritte dal tutto il nord Italia, da Salò a Torino, hanno dato vita ad un pomeriggio di gara entusiasmante sia per il valore assoluto della prestazione dei vincitori sia per lo spirito di chi ha letteralmente lottato contro la fatica per portare a termine i 9900 mt.

Primo assoluto il Team “I Campioni” di Salò che ha registrato 1h 56′ 34” che si aggiudica la Meneghina d’oro 2017, seguito da Paok Thessaloniki Stelassa, già vincitori del Challenge open water staffetta 2016, col tempo di 2h 00′ 36″ ” Meneghina d’argento”. Meneghina di bronzo la formazione allenata da Giacomo Greco dei Master Life Varese con 2h 12′ 53″.

piscina
Foto varie

Premiazioni a bordo vasca caratterizzate da grande entusiasmo di premiati e non, culminate in una vera a propria standing ovation per i tre componenti del Team I Clorofiliaci, Pietro Mineo, Alessandro Nucci e Lorenzo Leva, i quali, rimasti soli per la defezione all’ultimo dei propri compagni di squadra, non sono voluti mancare affrontando la gara in 3 misurandosi contro formazione anche da 8 con un onorevolissimo tempo finale di 2h 42′ 51”.

Come tradizione i più festeggiati sono stati gli ultimi, il Team Cerianese 2, dopo un testa a testa con la squadra Nuotatori Ignoranti.
Prossimo appuntamento il 18 giugno a Monate (2500 mt, 5000 mt e staffetta 900 mt x 3) per quello che è oramai diventato un vero happening open water per tutto il nord Italia. Iscrizioni, ancora aperte, che procedono a gonfie vele su www.italianopenwatertour.com

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 maggio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Prima tappa per l\'Italian Open Water Tour 4 di 24

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.