Primarie Pd, anche a Cardano netta affermazione di Renzi

Oltre duecento persone al seggio. "Dobbiamo coinvolgere casa per casa le persone a partire dal basso, in Italia come a Cardano il nostro circolo è aperto""

matteo renzi

Sono stati più di duecento le persone che domenica 30 aprile hanno partecipato alle primarie del PD a Cardano al Campo. Matteo Renzi ha ottenuto 140 voti, mentre Andrea Orlando 71.

“Grazie ai più di 200 elettori – dichiara il segretario di circolo Luigi Dozio -. Grazie a chi ha allestito il seggio. Grazie anche ai sostenitori di Orlando ed Emiliano che hanno contribuito a rendere questa giornata importante per il Partito Democratico, il centro-sinistra e la democrazia italiana. Un forte abbraccio a quelli del “il PD è morto”, a quelli dei click e delle scie chimiche, agli antivaccinisti e a quelli che le primarie le sognano ma Silvio non gliele fa fare”.

Anche Cardano “ha vinto la voglia di fare che il governo Renzi non ha risparmiato in nessuno dei 1000 giorni – continua Dozio -: Jobs Act, rilancio della cultura dai cinema ai musei, le periferie, gli immigrati, l’abolizione della tassa sulla prima casa fino alla grande opera di ridistribuzione sociale degli 80 euro. Non è una rivincita, è una grande iniezione di fiducia e di responsabilità. Da domani si lavora unendo le forze, oltre le polemiche e le critiche, per coinvolgere casa per casa le persone a partire dal basso, così in Italia come a Cardano il nostro circolo è aperto“.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.