Varese News

Profughi, Sala: “Il prevosto fa bene ad accogliere, noi siamo contro la politica nazionale”

Soddisfatto della partecipazione, aperto al confronto con il prevosto ed amareggiato per le scritte realizzate nottetempo contro il Carroccio: è il bilancio tracciato da Claudio Sala, segretario cittadino della Lega Nord della manifestazione organizzata domenica in piazza Volontari del sangue

Profughi, Sala: \"Il prevosto va bene ad accogliere, noi siamo contro la politica nazionale\"

Soddisfatto della partecipazione, aperto al confronto con il prevosto ed amareggiato per le scritte realizzate nottetempo contro il Carroccio: è il bilancio tracciato da Claudio Sala, segretario cittadino della Lega Nord della manifestazione organizzata domenica in piazza Volontari del sangue a sostegno del sindaco Alessandro Fagioli “per la presa di posizione nei confronti di chi, in piena autonomia e senza alcun tipo di confronto con il primo cittadino ha deciso di ospitare 9 profughi”.

“Questo gazebo – esordisce Sala – ha riscosso grande interesse da parte dei cittadini Saronnesi, tanto che abbiamo distribuito più di 500 volantini nel corso della mattinata e tra i primi a ricevere la locandina è stato proprio il prevosto Don Armando che, accettando di buon grado il manifestino, ha preferito riservarsi di leggerlo per poterlo commentare in seguito”. Il segretario getta acqua sul fuoco delle polemiche: “Monsignor Cattaneo fa bene a svolgere il suo compito di pastore delle anime e portatore dei valori cristiani di cui è la massima espressione cittadina. Ciò che la Lega Nord evidenzia e contesta è la politica migratoria senza logica del governo. Invece di aiutare e tutelare i propri cittadini deboli – poveri, anziani, disabili, malati, terremotati – si prosegue nel solco dell’accoglienza a tutti i costi. La Lega Nord a Saronno vuole garantire che i saronnesi siano i primi della fila, non gli ultimi”.

E quindi torna sulla partecipazione: “Sono stati molti i saronnesi che si sono fermati al presidio per esprimere il proprio appoggio nei confronti di Fagioli, e la maggior parte degli interessati voleva per lo più sapere se, effettivamente, il progetto iniziale era destinato a dare accoglienza alle ragazze madri in difficoltà e come mai, solo successivamente, tale progetto è stato destinato ad altro, abbandonandolo completamente. Anche il Sindaco, presente all’incontro, non si è sottratto alle domande dei cittadini, ribadendo ciò che nelle settimane precedenti aveva già dichiarato a mezzo stampa”. Non manca la condanna ai graffiti realizzati contro la Lega Nord la notte precedente il gazebo:”Unica nota negativa di questa giornata sono state le indecorose scritte nei confronti della Lega Nord comparse in piazza Volontari del Sangue. Personalmente ritengo gli autori di queste scritte dei vigliacchi perché, anziché affrontare di persona coloro che la pensano diversamente da loro, preferiscono agire nascondendosi nell’oscurità e soprattutto facendo un danno a tutta la comunità”.

di
Pubblicato il 31 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.