Quant’è buona l’alimentazione “per diabetici”

L'11 maggio al Buongusto si è parlato di “Alimentazione e diabete” con l’aiuto dell’associazione Adiuvare: ospiti il professor Salvatoni, la dottoressa Nebuloni, e lo chef Francesco Testa

L'alimentazione col diabete? È buonissima

Ha sfatato molti miti e dato una bella iniezione di speranza il corso Tigros su “Alimentazione e diabete” realizzato con la collaborazione dell’associazione Adiuvare: il professor Alessandro Salvatoni, associato di pediatria all’Università dell’Insubria e la dottoressa Elisa Nebuloni, dietista specializzata in scienze degli alimenti e della nutrizione umana, hanno infatti rassicurato chi ha questa malattia cronica, e allo stesso tempo fatto dimenticare vecchi luoghi comuni, come la proibizione assoluta per zucchero e dolci: un divieto che per tutta la vita è davvero difficile da sostenere.

Galleria fotografica

L'alimentazione col diabete? È buonissima 4 di 48

La parola d’ordine è stata “equilibrio”: basta non esagerare, avere una buona consapevolezza di quello che si mangia, sapersi contenere e, soprattutto aggiungere fibra ai propri pasti per riuscire a contenere gli sbalzi di insulina senza rinunciare a troppe cose, ma soprattutto senza rinunciare al gusto.

E per confermare questa regola, è stato chiamato nientemeno che lo chef Francesco Testa, che dal suo “La tana d’orso” di Mustonate ha più di una volota “dettato la linea” culinaria, senza smentirsi nemmeno questa volta.

IL suo piatto più soprendente è stato, senza dubbio, l’Insalata primaverile disidratata, crema di barbabietola e yogurt con burratina e crostino di pain brioches: un piatto dolce, saporito, fatto di chips di verdura gustosissime realizzate semplicemente mettendo in forno foglie di insalata riccia, trevigiana o fiori di zucca, e resi ancora più particolari da una salsa di barbabietola e yogurt del tutto – e sorpredentemente – in linea con i dettami dei professori.

L'alimentazione col diabete? È buonissima

Ma hanno riscosso grande successo anche i suoi Totani ripieni con coucous e verdure con gamberi e spinacini all’olio extravergine di oliva, un piatto gustoso e completo, con il suo equilibrio tra carboidrati, proteine e fibre, e la ricetta del fiore di zucca ripieno di ricotta, che è protagonista anche del melaleggo, il magazine di Tigros, di questo mese.

L'alimentazione col diabete? È buonissima

Per avere i particolari delle ricette, non resta altro che andare fra qualche ora sul sito Tigros, o meglio ancora iscriversi alla newsletter per riceverli direttamente nella casella di posta. Se invece volete sbirciare fin da subito come è andata e come si realizzano i piatti, guardate fin d’ora il nostro Liveblog.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 maggio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L'alimentazione col diabete? È buonissima 4 di 48

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.