Rapinati nel cuore della notte da uomini armati, indaga la Polizia

Il fatto è avvenuto la notte tra giovedì e venerdì a Bizzozero. Un commando di tre uomini avrebbe legato e imbavagliato la coppia e si sarebbe impossessato di denaro e gioielli

polizia di stato

Legati, imbavagliati e rapinati nel pieno della notte da tre individui col volto coperto e le pistole in pugno. L’incubo delle rapine in casa torna a spaventare il Varesotto.

Nella notte tra giovedì e venerdì una coppia di cinquantenni varesini residenti in via Monte Cistella, una stradina che si inerpica in collina nel quartiere Bizzozero, s’è ritrovata in casa tre rapinatori che hanno portato via soldi e gioielli per un ammontare ancora da quantificare. I malviventi, stando alla prima ricostruzione dell’accaduto, avrebbero agito con le armi in pugno e con il volto travisato da passamontagna.

Sulla vicenda sta indagando, nel più stretto riserbo, la squadra investigativa della Questura di Varese.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 26 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.