“RENT- in affitto”, sul palco la storia di otto ragazzi

Vivono a New York e hanno problematiche differenti. Lo spettacolo in scena domenica 4 giugno, alle 21, al Teatro Santuccio

teatro santuccio varese
teatro santuccio varese

Come può un semplice incontro di persone semisconosciute o di vecchie conoscenze creare dinamiche così importanti nelle nostre vite? Destino? Casualità? Saremmo le stesse persone senza aver vissuto le medesime cose?

Ambientato negli anni ‘90 il musical “RENT- in affitto” racconta la vicenda di un gruppo di ragazzi di New York con problematiche serie come difficoltà economiche, dipendenza da droga, hiv e Aids.

L’appuntamento è per domenica 4 giugno, alle 21, al Teatro Santuccio di Varese.

I protagonisti sono 8 ragazzi che, per una serie di eventi, saranno destinati a trovarsi tutti nello stesso posto la Vigilia di Natale. Mark Cohen (Marco Scariot) e Roger Davis (Stefano Bersola), coinquilini e amici da sempre, scoprono amaramente che il loro vecchio amico Benny Coffin III (Mirko Iurlaro) – ex coinquilino e padrone del palazzo, ora arricchito da un fortunato matrimonio – ha staccato loro la corrente e vuole tutti gli arretrati degli affitti che non hanno mai pagato quando erano amici, altrimenti darà loro lo sfratto.

Quella stessa sera arriva anche Tom Collins (Alessandro Chierico) ex coinquilino di Mark e Roger, professore universitario, tornato per passare le feste con i propri amici, ma per una serie di sfortunati eventi, si trova solo e al freddo in un vicolo di New York dove non può non essere notato da Angel Dumot Schunard (Simone Pontini) che di vita di strada purtroppo ne sa qualcosa e non può non aiutare una persona in difficoltà nel cuore della notte.

Un’altra ex coinquilina del loft è Maureen Johnson (Alessia Di Domenico) che, indignata dal comportamento di Benny, decide di organizzare una protesta contro il tentativo di lucro sul palazzo e coinvolge tutti i suoi abitanti, ma non può farlo da sola e, quindi, chiede aiuto a Joanne Jefferson (Alessandra Bassi) che è il suo legale – nonché compagna molto gelosa – che ancora non sa che Maureen ha un secondo asso nella manica: il suo ex Mark Choen.

Quella notte è fatta di vicende che si intrecciano ed è l’inizio di una storia che segnerà la vita di tutti loro, come per Mimi Marquez (Maria Sessa) che, tornata a casa dallo strip club dove lavora come ballerina, si ritrova come gli altri senza corrente e trova il pretesto per flirtarte con il vicino Roger per il quale ha una cotta ormai da parecchio.
I fili della loro vita si annoderanno come in una fiaba e, come nelle fiabe ,la risposta alla domanda arriverà alla fine.

LA PRODUZIONE E L’EVENTO
Questo progetto nasce dall’incontro di due realtà, la prima storica quella nata nel febbraio del 2008, grazie all’aiuto dei Frati Minori della Brunella, e la seconda composta da due ragazze giovanissime che si sono destreggiate nella stesura in italiano del musical americano RENT rinominandolo “RENT-In affitto”. La compagnia de “I giovani di ieri e i oggi” vanta svariate messe in scena come “La fortuna con la F maiuscola” – tre atti di E. De Filippo e A. Curcio – in scena dal 2011; d al 2015 ha messo in scena un’altra bellissima commedia di Eduardo De Filippo “Non ti pago. La compagnia teatrale dal 2010 è un’Associazione di Promozione Sociale e realizza solo spettacoli in beneficenza.

Leo Cozzolino, Presidente della compagnia e regista: “L’essenza della compagnia stessa è quella di portare avanti un bellissimo progetto grazie al teatro che, da sempre, ha contribuito alla cultura dei popoli, chiedendo un aiuto ai giovani di ieri e un contributo ai giovani di oggi. Siamo rimasti affascinati dal progetto delle due giovani ragazze e abbiamo deciso di adottarlo”. Interamente a Km 0 dalla fase delle audizioni e successivamente a quella dell’allestimento, la compagnia si è
destreggiata tra costumi, coreografie , trucco e – cosa più importante – con le canzoni, riarrangiate completamente per avere un prodotto professionale e musicalmente valido. Grazie a tematiche importanti quali lotta contro la povertà, problemi a dipendenza da droghe, HIV e AIDS – presenti oggi come ieri – il progetto punta a sensibilizzare il pubblico. Grazie al patrocinio del Comune di Varese ,la compagnia andrà in scena il 4 giugno 2017 al teatro Santuccio di Varese per l’associazione “N.I.L” (Nucleo di Inserimento Lavorativo) che – con una raccolta fondi – creerà delle borse lavoro e tirocini per rendere possibili nuove assunzioni.

Via Sacco 10, Varese – Teatro Santuccio
Domenica 4 giugno 2017 alle ore 21.00
Ingresso a offerta libera
Info e-mail: rent.inaffitto@gmail.com
Sito: www.igiovanidiieriedioggi.org/

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.