Ronchi: “La polemica sulle scuole è pretestuosa”

Per la capogruppo di maggioranza è il Consiglio Comunale il luogo in cui deve avvenire lo scontro politico, non i giornali

141Tour Luino
Simona Ronchi, capogruppo di maggioranza e neo assessore di comunità montana

Pubblichiamo la nota del Capogruppo di maggioranza Simona Ronchi che risponde al PD e al consigliere Agostinelli.

“Leggo le dichiarazioni dei rappresentanti del PD e di Agostinelli e, nonostante non mi piaccia fare polemiche a mezzo stampa, questa volta sento il dovere di rispondere poiché ritengo che si stia superando il limite e si stiano pretestuosamente utilizzando le scuole per attaccare la maggioranza.
Secondo il PD e il Consigliere di minoranza Agostinelli, gli annunciati stanziamenti per le scuole elementari di Luino sarebbero merito loro. Nulla di più inveritiero.
In occasione dell’approvazione del bilancio preventivo nessuna proposta e’stata avanzata dalle minoranze, nessun emendamento al Piano delle Opere Pubbliche.
È il Consiglio Comunale il luogo in cui deve avvenire lo scontro politico e soprattutto dove devono essere formulate proposte. Niente di tutto questo è avvenuto. Non si fa politica solo con interrogazioni e criticando la maggioranza su Facebook, ma attraverso proposte ed emendamenti altrimenti si rischia di esser solo improvvisatori da social network”.

Simona Ronchi
Capogruppo di maggioranza

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.