Sacro Monte, la strada riaprirà a fine giugno

L’intervento costerà 200 mila euro, gara e progettazione termineranno il 18 maggio. Entro fine giugno riaprirà via del Ceppo

Al sacro Monte via del Ceppo ancora chiusa per frana

La strada franata, il cimitero chiuso, il cantiere di messa in sicurezza che crea disagi. E’ da febbraio che il borgo del Sacro Monte è bloccato in un tratto a causa della frana di via Del Ceppo, uno smottamento che già nell’autunno scorso aveva dato problemi. I disagi per la popolazione, secondo il Comune, termineranno verso la fine di giugno, quando saranno terminati i lavori che stanno per essere appaltati.

Galleria fotografica

Al sacro Monte via del Ceppo ancora chiusa per frana 4 di 14

Il Comune di Varese ha comunque effettuato già i lavori di massima urgenza che hanno riguardato la messa in sicurezza della via del Ceppo. E ha condotto tutte le analisi geologiche sul versante che franando ha comportato la chiusura della strada. Infine ha ultimato anche la fase di progettazione per la realizzazione dei lavori di consolidamento e della messa in sicurezza della strada.

I tecnici del Comune hanno calcolato che l’intervento costerà complessivamente circa 200 mila euro. Purtroppo, per la tipologia dei lavori, la normativa impedisce di eseguire l’intervento con la procedura di massima urgenza, cosa che avrebbe contribuito a ridurre significativamente i tempi per l’intervento. In questi giorni sono state esperite tutte le procedure per la gara di assegnazione dei lavori. Il bando, e la relativa individuazione della ditta che dovrà eseguire l’intervento, si concluderanno entro il 18 maggio 2017.

Da quella data il Comune ha calcolato che i tempi per ultimare i lavori sulla strada che porta al borgo dovrebbero durare circa 30 giorni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 maggio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Al sacro Monte via del Ceppo ancora chiusa per frana 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.