Sclerosi multipla: confronto tra specialisti e medici di base

Lunedì 8 maggio confronto su terapie e sinergie per curare i pazienti affetti da sclerosi. L'evento organizzato dal reparto di neurologia dell'ospedale

Ospedale di saronno
varie ospedale di saronno

Lunedì 8 maggio allo Starhotel Grand Milan di Saronno si terrà l’incontro medico dal titolo: “Sclerosi multipla: medico di famiglia e specialisti quali sinergie

Il seminario è stato organizzato dal dottor Giampiero Grampa, primario della neurologia dell’ospedale di Saronno: « Vent’anni fa sentire la diagnosi di sclerosi multipla era una minaccia alla vita, così come era difficile convivere con la malattia. Negli ultimi anni sono cambiate molte cose : nuove terapie, cure sintomatiche, riabilitazione, approccio multidisciplinare, hanno cambiato l’evoluzione della malattia stessa. Sono cambiate anche le leggi, nel nostro Stato, per realizzare quelle premesse che consentono di essere cittadini a pieno titolo anche a chi è affetto da questa malattia. Oggi si parla di “riconoscimento dei bisogni assistenziali” . Nascono i Centri di riferimento e si crea una rete. Oggi la malattia si può diagnosticare in fase iniziale, sono disponibili terapie in grado di prevenire, almeno una parte, dei nuovi attacchi, terapie che possono rallentare la progressione del danno nel tempo, si può arginare la disabilità. Così che una persona possa continuare a lavorare, a vivere la propria vita, a pensare al futuro. L’incontro vuole essere  un momento formativo per costruire una sinergia tra specialisti neurologi e Medici di medicina generale, con particolare riferimento al nostro territorio, nell’ottica di una migliore gestione del paziente .

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.