Serie D Girone A, gli ultimi 90’ di passione

Analizziamo l’ultima giornata di campionato delle nostre squadre. Cosa può accadere a Varese, Caronnese, Varesina, Legnano?

serie d
Foto varie di calcio

Domenica 7 maggio sarà l’ultima giornata del campionato per la Serie D. Nel Girone A sono ancora aperte tutte le soluzioni per primo posto, playoff e retrocessione.

VARESE

La sconfitta di Gozzano ha chiuso quasi definitivamente le porte per il primo posto ai biancorossi. Dietro di tre punti rispetto al Cuneo e di uno rispetto al Borgosesia, il Varese per agguantare la prima posizione deve sperare in un mezzo miracolo. Ovvero i cuneesi dovrebbero cadere in casa nel derby contro il Bra. Il Borgosesia invece dovrebbe perdere o pareggiare a Carate Brianza contro la Folgore. Battendo il Verbania al “Pedroli” la squadra di mister Bettinelli, con gli incastri positivi, trascinerebbe il Cuneo allo spareggio. Intanto la vittoria contro la Bustese ha assicurato a Luoni e compagni quanto meno i playoff.

CARONNESE

Dopo avere a lungo lottato per il primo posto, l’ultima sconfitta interna contro il Gozzano ha escluso momentaneamente i rossoblu dai playoff. La squadra di mister Marco Gaburro si giocherà le ultime speranze sul difficile campo del Chieri. Chieri che potrebbe a sua volta rientrare nei giochi per la promozione, essendo un solo punto dietro a Caronnese e Gozzano. I gozzanesi, a parità di punti, hanno il vantaggio su Corno e compagni e all’ultima gara saranno impegnati in casa contro l’OltrepoVoghera. Sfida sulla carta abbordabile, anche perché al “D’Albertas” il Gozzano ha vinto tutte le gare del girone di ritorno e i vogheresi sono già matematicamente salvi.

VARESINA

L’ultima vittoria nello scontro diretto a Settimo Torinese ha permesso alla Varesina di respirare un po’ rispetto a una situazione che stava diventando molto pericolosa. La prossima di campionato sarà un’altra sfida salvezza per la squadra di mister Marco Spilli, che a Venegono Superiore aspetterà il Pinerolo. I piemontesi rischiano la retrocessione diretta e dovranno obbligatoriamente fare punti. Di Caro e compagni in questo momento sono i primi nella lista playout, il che vuol dire che avranno il favore campo negli spareggi.

LEGNANO

Dopo oltre un girone, il Legnano è tornato fuori dalla zona rossa, quella della retrocessione diretta. La vittoria di Bra ha permesso ai ragazzi di mister Paolo Tomasoni di raggiungere a quota 28 Pinerolo e Bustese e rispetto ai piemontesi hanno la classifica avulsa a favore. Al “Mari” domenica arriverà il Casale, già salvo e tranquillo. I lilla proveranno a sfruttare il fattore campo per conquistare altri tre punti e giocarsi la salvezza ai playout.

SERIE D – GIRONE A – ULTIMA GIORNATA: Bustese – Inveruno; Chieri – Caronnese; Cuneo – Bra; Folgore Caratese – Borgosesia; Gozzano – OltrepoVoghera; Legnano – Casale; Pro Sesto – Pro Settimo; Varesina – Pinerolo.

CLASSIFICA: Cuneo 63; Borgosesia 61; Varese 60; Inveruno 59; Gozzano, Caronnese 56; Chieri 55; Pro Sesto 51; Casale 48; Bra 41; Folgore Caratese 40; OltrepoVoghera 38; Varesina 31; Verbania 30; Bustese, Legnano, Pinerolo 28; Pro Settimo 26.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 04 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.