#siamotuttipedoni, si presenta in Provincia il progetto Aci

Giovedì 11 a Villa Recalcati, Prefettura con Aci invita il Presidente della Provincia ed i Sindaci di Varese, Busto Arsizio, Gallarate e Saronno per un importante progetto per la sicurezza stradale

villa recalcati foto

L’Automobile Club Varese sta per dare avvio alla campagna #siamo tutti pedoni che ha l’obiettivo di coinvolgere l’intero territorio della provincia di Varese al progetto di educazione stradale “In strada abituati a fare attenzione”, per contribuire a ridurre il numero delle vittime della strada.

Le recenti statistiche nazionali confermano che il 24,41% degli incidenti è causato dalla distrazione; che nell’11,90% degli incidenti sono coinvolti pedoni, con esito purtroppo spesso letale e che nel 41% degli incidenti in cui è coinvolto, il pedone risulta essere corresponsabile (nel 15,86% è imprecisato).

Per la sensibilizzazione degli automobilisti e dei pedoni, ACI Varese ha previsto interventi emblematici su alcuni attraversamenti pedonali in provincia, cui si aggiunge una campagna mediatica e sui social network, nonchè la realizzazione di alcuni cartelli (da esporre nei centri urbani a più alto flusso pedonale, es. aree scolastiche e stazioni) con l’indicazione dei comportamenti più prudenti da tenere in strada, non solo per se stessi, ma anche per percepire la distrazione altrui.

Per la migliore riuscita di tale progetto l’Automobile Club Varese chiede di poter collaborare con gli Enti Locali e gli altri Organismi che si occupano a vario titolo della sicurezza stradale.

Per questo, giovedì 11 maggio alle ore 10,30 è stato organizzato – sotto l’egida della Prefettura di Varese – un incontro presso la sala consiglio di Villa Recalcati, cui sono stati invitati il Presidente della Provincia ed i Sindaci di Varese, Busto Arsizio, Gallarate e Saronno, nel corso del quale verrà illustrato il progetto in argomento e saranno valutate le possibili sinergie attivabili per la realizzazione di concrete iniziative a vantaggio della sicurezza dei pedoni e per incrementare l’educazione stradale.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 10 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.