Sicurezza, nel 2016 il Comune ha risarcito 124 cittadini

È "Assicurami", il servizio gratuito di rimborso in favore delle vittime della criminalità riservato ai cittadini over 70 a Milano

Avarie

L’assessorato alla Sicurezza traccia un bilancio dell’attività svolta da Assicurami, il servizio gratuito di rimborso in favore delle vittime della criminalità riservato ai cittadini over 70 a Milano. Nel 2016 sono stati 124 i casi seguiti e rimborsati dal Comune di Milano per una cifra complessiva di oltre 37mila euro.

Truffe, furti, rapine e scippi sono eventi criminosi che talvolta hanno conseguenze molto pesanti, soprattutto dal punto di vista psicologico, se le vittime sono particolarmente esposte e fragili. Ancor di più se si tratta di persone che hanno subito lesioni fisiche o danni alla propria abitazione.

L’assessorato alla Sicurezza e Coesione Sociale, proprio per offrire un’azione di sostegno concreta alle vittime della criminalità, ha stipulato anche per quest’anno con la AWP P&C SA, un’assicurazione che copre furti, anche con destrezza, rapine, scippi, scassi e truffe ai danni dei cittadini residenti over settanta.

AssicuraMi offre diversi tipi di rimborso. Ad esempio per spese sanitarie in seguito a traumi fino a 1.000 euro. Fino a 500 euro invece è previsto il rimborso per spese legali sostenute in caso di costituzione di parte civile contro gli autori di reato, per spese per rifacimento documenti e acquisto oggetti personali (occhiali da vista/cellulare) sottratti a seguito di furto, rapina, scippo oppure rimborso del denaro sottratto. È previsto anche un rimborso fino a 300 euro per spese di sostituzione di serrature, porte e finestre in seguito a furto in casa.

Per maggiori informazioni sul servizio AssicuraMI e le modalità per richiedere il risarcimento è possibile telefonare al numero 02 884 56893 della Polizia Locale, linea dedicata attiva 7 giorni su 7, 24 ore su 24 .

Per ottenere il sostegno da parte del Comune è importante presentare regolare denuncia dell’accaduto entro 7 giorni alle Forze dell’Ordine, conservare i giustificativi delle spese sostenute per i danni subiti e avere un reddito annuo lordo personale fino a 30mila euro. Per aprire la pratica di sinistro occorre contattare il Settore Sicurezza, Coesione Sociale, Protezione Civile per l’invio dei documenti al numero di fax 02 884.56605 o all’indirizzo mail:PL.AreeRischio@comune.milano.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.