Torna l’International Para Rowing, «l’evento numero uno al mondo»

Da venerdì 12 a domenica 14 maggio alla Canottieri Gavirate una delle manifestazioni Para Rowing più importanti a livello mondiale

canottieri gavirate international para rowing regatta
foto varie di canottaggio

Diciannove nazioni, 112 atleti per otto categorie. Questi i dati più importanti dell’International Para Rowing Regatta, giunta all’undicesima edizione e organizzata dalla Canottieri Gavirate. Questo fa della manifestazione ideata da Paola Grizzetti una delle più importanti competizioni di canottaggio per disabili al mondo.

L’edizione 2017, che si svolgerà da venerdì 12 a domenica 14 maggio, è stata presentata nella sede della Canottieri Gavirate questa mattina, martedì 9 maggio.

Al neo presidente Giorgio Ongania l’onere di fare gli onori di casa: «C’è grande movimento intorno a questa manifestazione, segno che è destinata sempre più a crescere. Come nuovo consiglio direttivo abbiamo come primo obiettivo quello di promuovere e migliorare questa iniziativa».

Chiamato a un commento anche il giornalista Roberto Bof: «A Gavirate è nato il Para Rowing grazie a Paola Grizzetti. Possiamo dire che questo è l’evento più importante al mondo per la disciplina dopo la Paralimpiadi».

Per il Comune di Gavirate era presente il vicesindaco Massimo Parola: «Auguro al nuovo consiglio direttivo il meglio. Siamo orgogliosi come amministrazione di ospitare questa manifestazione, che ha un risvolto sociale importantissimo, ma è tutto merito della Canottieri».

Partner della regata sarà la Camera di Commercio di Varese con la Varese Sport Commission, presente alla presentazione con Antonio Franzi: «E’ importante fare squadra. Ecco perché la Camera di Commercio ha dato vita alla Varese Sport Commission, la prima in Lombardia. Il nostro intento è cercare di promuovere lo sport come veicolo per aiutare l’economia del territorio. Siamo molto lieti quindi di dare un contributo per questa manifestazione».

Dopo l’intervento del delegato Coni di Varese, Marco Caccianiga, la parola è passata alle istituzioni remiere. il vicepresidente della Federazione Canottaggio, il varesino Luciano Magistria, ha confermato l’importanza della regata gaviratese: «La Federazione vuole essere al fianco della Canottieri Gavirate per questo eventi e agli altri che organizzerà nel futuro. Proprio per questo abbiamo pensato che dall’edizione 2018 la regata Para Rowing verrà affiancata ad altre due manifestazioni importanti che verranno effettuate sullo stesso campo gara: i campionati italiani Allievi e Cadetti».

A chiudere la conferenza è stato il presidente regionale della Fic Lombardia Fabrizio Quaglino: «Abbiamo intenzione di dare maggiore valore ai sei campi gara presenti in Regione. Dobbiamo continuare su questa strada. Voglio ribadire che questo evento è un grande risultato per Gavirate e tutto il movimento».

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 09 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.