Un giro a Villa Augusta e Giubiano

L'uscita narrante di OfficinAmbiente è in programma per sabato 6 maggio alle 15

Villa Augusta si rifà il trucco

E’ in programma per sabato 6 maggio, alle ore 15.00
 l’uscita narrante di OfficinAmbiente con ingresso a Villa Augusta e Giubiano.

L’itinerario consente di scoprire le bellezze e le peculiarità del Parco di Villa Augusta, edificata tra la fine del 1800 e inizio 1900 dall’avv. Andrea Canadelli. Nel 1911 divenne la meta prediletta per le vacanze dei coniugi Angelo Zamboni e Augusta Testoni. Vanta un parco di grande interesse che fu modificato durante il secolo scorso. Fra gli elementi probabilmente originari, rimangono il tempietto neogotico e gli alberi ad alto fusto, fra i quali cedri, faggi e un raro esemplare di quercia da sughero.

Il percorso prosegue poi verso piazza Biroldi, dove si trova la chiesa parrocchiale di Giubiano: per quanto non particolarmente antica, e un interessante esempio di Eclettismo nel nostro territorio. Da lì, con una breve passeggiata, si raggiunge il Cimitero Monumentale, autentico scrigno di tesori di epoca Liberty: le famiglie più in vista di Varese, infatti, fecero edificare tombe monumentali che ancora colpiscono per la loro bellezza e amonia. 
La visita durerà all’incirca due ore.
 Sito web: www.officinambiente.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.