Un libro targato Fai racconta la bellezza di Villa Castellani

Nel volume di Anna Elena Galli e Sergio Monferrini la storia dell’edificio, ora municipio di Azzate

fai villa castellani

È stato presentato questa mattina, sabato 20 maggio, nella splendida cornice di Villa Panza, il volume di Anna Elena Galli e Sergio Monferrini su Villa Bossi Tettoni Castellani Benizzi, la sede del comune di Azzate.

Sotto la supervisione del Fai – Fondo Ambiente Italiano – padrone di casa a villa Panza, dopo una breve introduzione del direttore della collezione Panza Anna Bernardini, il sindaco di Azzate Gianmario Bernasconi ha elogiato il lavoro che ha portato all’opera: «Ringrazio chi ha lavorato per questo evento e chi nel corso degli anni si è impegnato per questo scopo. Confermiamo la volontà di conservare questa villa con le indicazione di chi ce l’ha consegnata negli anni. Crediamo di essere riusciti a interpretare questa richiesta».

Il vicensindaco Enzo Vignola è stato parte attiva per la pubblicazione del volume: «La realizzazione di questo libro ci ha permesso di conoscere persone molto colte e che hanno a cuore il bene del nostro edificio. Vorrei che una copia del libro venga firmata e conservata in Comune».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.