Un maggio per divertirsi in biblioteca

Presentazioni di libri, ma anche arte in biblioteca. Tutti gli appuntamenti

biblioteca comunale carnago

Per il mese di maggio la Biblioteca di Arsago Seprio ha organizzato diverse attività per tutti: dai bimbi agli adulti, tante iniziative per divertirsi insieme, scoprire nuovi libri e condividere momenti tra gli scaffali.

Primo evento dedicato ai più piccoli è datato 6 maggio, con la premiazione del concorso “SuperLettore”, organizzato in più biblioteche in collaborazione con il Consorzio Bibliotecario Panizzi di Gallarate: ben più di 40 alunni della Scuola Primaria hanno ricevuto un premio ed un diploma, diventando così dei “Superlettori” della biblioteca. Un pomeriggio divertente, che ha visto non solo la premiazione, ma anche un laboratorio creativo con le letture di Sara Magnoli sui “100 anni del giro d’Italia” accompagnato dagli splendidi fumetti creati al momento da Tiziano Riverso.

Altro appuntamento da segnare in agenda è “4 venerdì per 4 autori”: per i quattro venerdì di maggio diversi scrittori si cimenteranno in presentazioni e racconti dai temi più disparati; si passa dalle “donne che fecero l’impresa” nella nostra Lombardia, ai gialli dei primi del ‘900 di Roberta Lucato, senza dimenticare il “Repertorio dei matti di Milano” – presentato da Gianni La Rocca – in programma per il 19 di Maggio, ed il thriller “Il Cainita” di Luca Occhi previsto per il 26 maggio.

Infine – non ultimo – l’esposizione dell’Artoteca: dal 6 maggio al 18 maggio in Biblioteca saranno esposti i quadri di importanti artisti locali, che potranno poi essere presi in prestito, esattamente come i libri, in tutte le biblioteche del Sistema Panizzi di Gallarate.

Tante iniziative culturali da scoprire e condividere, per non dimenticare che la lettura migliora l’immaginazione e la creatività di ognuno di noi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.