Un playground del Campus sarà intitolato a Paolo Talamoni

Il 18enne scomparso nello scorso febbraio sarà presto ricordato con una dedica speciale

Paul Paolo Talamoni

Tre mesi fa il mondo del basket cittadino e l’intera Varese furono scosse da una notizia tremenda, la morte del 18enne Paolo Talamoni, giocatore giovane e appassionatissimo della palla a spicchi, colpito da una malattia che alla lunga lo ha spento.

Alla storia di Paolo, il cui funerale fu celebrato al palazzetto davanti a tantissima gente, si sono affezionati in tanti. I giocatori della Openjobmetis, che andarono a trovarlo in ospedale pochi giorni prima del decesso, lo hanno ricordato sui social (e l’ex capitano Cavaliero lo ha nominato nel giorno del suo addio a Varese) mentre a breve giro di posta ci sarà in programma una dedica speciale.

Tra qualche settimana infatti, a “Paul” sarà intitolato uno dei playground – i campetti di basket all’aperto – che fanno parte del complesso del Campus, in via Pirandello a Masnago. La scelta è già stata votata dalla Commissione Sport di Palazzo Estense, è confermata dall’assessore De Simone e andrà perfezionata nei giorni a venire. I promotori dell’iniziativa sono amici ed ex allenatori di Paolo, Raimondo Diamante, Max Frontini e Andrea Tavian. Nell’ultimo periodo i rappresentanti del Comune, accompagnati da Max Ferraiuolo, hanno già svolto alcuni sopralluoghi per approntare al meglio l’area per quando ci sarà la cerimonia di intitolazione.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 23 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.