Varese Calcio, Armocida lascia il CdA

L'avvocato rappresentava i soci di minoranza ed era consigliere dal 23 marzo

giuseppe armocida avvocato varese calcio
Foto varie di calcio

Il Varese Calcio perde il suo consigliere di minoranza. Giuseppe Armocida, noto avvocato e rappresentante in CdA dell’asse formato da Gabriele Ciavarrella ed Enzo Rosa si è infatti dimesso nel pomeriggio di oggi, mercoledì 24 maggio.

(foto Ezio Macchi)

Armocida era entrato a far parte del “governo” della società calcistica cittadina lo scorso 23 marzo, il giorno dell’insediamento di Fabio Baraldi come nuovo presidente biancorosso ed era stato espressamente indicato come portavoce dei soci minoritari.

«Ho preso questa decisione negli ultimi giorni e in piena autonomia – racconta Armocida – e preferisco evitare qualsiasi polemica. Lascio perché non riesco a capire dove vuole andare questa maggioranza: sento parlare di volontà di ripescaggio ma intanto un giorno si dimette il presidente, un altro tolgono l’acqua allo stadio, un altro emergono nuovi problemi nei pagamenti… Quando questa maggioranza si é insediata ha promesso soldi e programmi, credo sia il momento di mantenere. Io ho sempre detto che sarei rimasto fino a quando l’impegno sarebbe stato un divertimento. Ho portato a termine il campionato, ora mi faccio da parte».

Armocida tra l’altro collabora da tempo con Gianfranco Ponti, l’imprenditore e finanziere sempre più vicino a diventare socio della Pallacanestro Varese. L’avvocato varesino quindi non dovrebbe uscire dal mondo sportivo cittadino.

 

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.