Villa Mylius, Longhini: “Che succederà?”

Il capogruppo di Forza Italia parla di confusione nelle intenzioni della giunta

Varese compie 200 anni

Il capogruppo di Forza Italia Simone Longhini chiede notizia sulla destinazione futura di Villa Mylius.

Quale futuro per Villa Mylius? Accademia del Gusto (come dichiarato dal Sindaco), Accademia del Paesaggio (come dichiarato dal Vicesindaco: “In quella sede ci andrebbe un’accademia del paesaggio, non c’entra nulla il gusto”), tappa varesina della Via Francisca del Lucomagno (come dichiarato dall’Assessore alla Cultura non più tardi di un mese fa durante la discussione sugli emendamenti al bilancio)? Le destinazioni d’uso sono compatibili l’una con l’altra? Il Comune di Varese ha chiesto a Regione Lombardia la conferma delle risorse stanziate (già previste da un accordo di programma e senza le quali sarebbe impossibile pensare qualsiasi tipo di intervento) anche in caso di un cambio dell’utilizzo previsto, ovvero l’Accademia del Gusto e della Musica in collaborazione con la Fondazione Marchesi?

Longhini chiede si faccia presto: 

Sul tema ritentiamo debba essere messo un punto fermo. Stiamo infatti parlando di un edificio di pregio, dal punto di vista storico e architettonico, del patrimonio comunale, circondato da uno dei parchi più belli della città. Ma l’Amministrazione – a distanza di un anno dal suo insediamento – ha purtroppo dimostrato non avere ancora le idee chiare, con il rischio di far perdere a Varese una grande opportunità di crescita e di sviluppo.

Per questo abbiamo chiesto la convocazione di una Commissione Cultura, in cui possano essere finalmente messe sul tavolo le reali intenzioni dell’Assessorato alla partita.

di roberto.rotondo@varesenews.it
Pubblicato il 08 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.