Weekend di grande nuoto a Gallarate

Tornano i Trofei Città di Gallarate, con il Patrocinio della Regione Lombardia e del Comune di Gallarate – Assessorato allo Sport. In gara anche la Turchia.

trofeo gallarate

Sono numeri importanti quelli che, anche quest’anno, ruotano attorno ai Trofei organizzati dal Nuoto Club Gallarate, a cominciare dalle edizioni: la 39^ per il Trofeo Città di Gallarate, la 23^ per lo Sveva Barani dedicato agli Esordienti e la 25^ per il Trofeo Master. Sono rare in tutta la nostra Provincia manifestazioni agonistiche che possono vantare tale “anzianità”, tanto è vero che anche la Regione Lombardia quest’anno ha voluto premiare l’impegno del club cittadino con la concessione del Patrocinio. Patrocinio ottenuto anche dal Comune di Gallarate – Assessorato allo Sport, a rendere ancor più prestigiosi questi eventi.

Il Trofeo Master sarà nuovamente, abbinato al Memorial Manuela Codecasa e allo speciale Skin Cancer Day in collaborazione con la LILT (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori) che, con i suoi dermatologi effettuerà per tutta la giornata di sabato lo screening gratuito della pelle. Parte del ricavato delle iscrizioni andrà anche quest’anno a finanziare la ricerca per la lotta al melanoma. In gara atleti dai 25 agli 80 anni, con la “chicca” della presenza di Carlo Arturo Travaini, recordman europeo e mondiale M50 nella rana e di tanti altri campioni di questa categoria.

Sabato pomeriggio, in gara Esordienti e Assoluti nelle gare sprint dei 50 metri e qui riflettori puntati su Arianna Castiglioni e sui 50 rana, gara che l’atleta del Team Insubrika e delle Fiamme Gialle disputerà anche ai prossimi Campionati del Mondo di Budapest. Oltre alla prestigiosa presenza di Arianna, atleta di spessore internazionale, nata e cresciuta a Busto Arsizio, il pubblico potrà applaudire tante giovanissime promesse del nuoto italiano, tra le quali Karen Asprissi e Giulia Borra, entrambe del Team Insubrika e fresche di convocazione ai prossimi Campionati Europei Juniores. Tra gli Assoluti, attenzione al nazionale bielorusso Artyom Machekin e a Luca Angelo Dioli, in preparazione per il Trofeo Settecolli di Roma. Un grande assaggio anche di nuoto paralimpico, grazie alla partecipazione di Martina Rabbolini, atleta ipovedente dal doppio tesseramento FIN-FINP e grande protagonista lo scorso weekend ai Campionati Italiani di Società FINP oltre che membro della Nazionale Assoluta Paralimpica, e di Paolo Zaffaroni, atleta azzurro FISDIR di assoluto valore mondiale.

Domenica 28 maggio, il XXXIX Trofeo Città di Gallarate sarà interamente dedicato agli Esordienti A e B e alla Categoria Ragazzi, con l’intero programma gare federale a stimolare la competizione tra gli atleti in vista dei prossimi appuntamenti regionali e nazionali, sia italiani che stranieri vista la presenza, quest’anno, di ben 4 squadre svizzere e di una turca. Una giornata con la quale si è voluto dare spazio ai più giovani, tra i quali spiccano diversi protagonisti degli ultimi Campionati Italiani di Categoria.

Sedici squadre per un totale di circa 1500 cartellini gara per aprire in grande stile la stagione estiva dell’impianto natatorio della Moriggia.

Questo il programma:

SABATO 27 MAGGIO 2016
XXV TROFEO MASTER4° MEMORIAL MANUELA CODECASA
Mattino (apertura vasca   ore 8.30 – Inizio gare ore 9:30)
400 stile libero, 50 farfalla, 100 dorso, 50 stile libero, 100 rana, 200 misti

SABATO 27 maggio 2016
XXIII TROFEO SVEVA BARANI – XXXIX TROFEO CITTA’ DI GALLARATE
Pomeriggio (apertura vasca ore 14:30 – Inizio gare ore 15:30 )
50 farfalla, 50 dorso, 50 rana, 50 stile libero, 400 stile libero

DOMENICA 28 MAGGIO 2016
XXIII TROFEO SVEVA BARANI – XXXIX TROFEO CITTA’ DI GALLARATE
Mattino: vasca per riscaldamento dalle ore 8:30 – Inizio gare ore 09.30
400 misti, 100 rana, 200 dorso, 100 farfalla, 200 stile libero
Pomeriggio: vasca per riscaldamento dalle ore 14.30 – Inizio gare ore 15.30
200 rana, 100 dorso, 200 farfalla, 100 stile libero, 200 misti

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 maggio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.