Champs Elysées, auto contro la polizia

Un'auto si è schiantata contro una camionetta della gendarmerie e ha preso fuoco subito dopo l'impatto. Sulla vicenda sta indagando l'Antiterrorismo.

Varie Estero

A Parigi, sugli Champs Elysées, un’auto si è schiantata contro una camionetta della gendarmerie e ha preso fuoco subito dopo l’impatto. Il conducente, estratto dai poliziotti dall’abitacolo in fiamme, aveva una pistola addosso ed è stato dichiarato morto.

Secondo il quotidiano Le Parisien, si trattava di 31enne nato ad Argenteuil, in Val-d’Oise, già noto ai servizi di intelligence. Era schedato con la “fiche S”. Nella sua auto sono state ritrovate una bombola di gas, un kalashnikov e delle cartucce. Sulla vicenda sta indagando l’Antiterrorismo.

Come riporta l’Ansa, l’azione si è conclusa davanti al commissariato dell’VIII arrondissement, si è svolta a poche centinaia di metri dall’Eliseo, dove questa sera il presidente Emmanuel Macron riceverà per una cena ufficiale il re di Giordania, Abdallah II. Non ci sono feriti. Il quartiere è transennato. L’auto è andata in fiamme all’altezza della fermata della metropolitana Franklin Roosevelt.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.