“Dimissioni”, la richiesta dell’opposizione anche il 2 giugno

Consiglieri e simpatizzanti dei Democratici Uniti (centrosinistra) si sono presentati alla consegna delle Costituzioni ai ragazzi, affidata quest'anno alla vicesindaca Sabrina Marino

varie

Dimissioni”, scritto nero su bianco della maglietta.

È la richiesta delle opposizioni a Lonate Pozzolo, ribadita anche durante la cerimonia del 2 giugno.  

Consiglieri e simpatizzanti dei Democratici Uniti (centrosinistra) si sono presentati alla consegna delle Costituzioni ai ragazzi, affidata quest’anno – essendo il sindaco Rivolta in carcere – alla vicesindaca Sabrina Marino (lei, in quota Lega Nord, in fascia tricolore, disobbedendo per così dire al diktat di Salvini).

I Democratici Uniti saranno ancora in piazza nel weekend. Lunedì 5 giugno è previsto il consiglio comunale (qui il “programma”), un gruppo di cittadini ha organizzato per la seconda volta un presidio-fiaccolata davanti al municipio, in contemporanea con l’assemblea civica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.