Eremo chiuso, Bianchi:”Sono arrabbiato ed indignato”

Le dichiarazioni in relazione alla chiusura dell'Eremo di Santa Caterina del Sasso nella mattinata di domenica fino alle 14, a causa di un blocco agli straordinari per il personale

Un eremo da urlo

Le dichiarazioni in relazione alla chiusura dell’Eremo di Santa Caterina del Sasso nella mattinata di domenica fino alle 14, a causa di un blocco agli straordinari per il personale. 

«Questo triste evento dello scorso fine settimana va oltre l’ideologia politica di destra/sinistra. In questo caso si chiama incapacità! Semplicemente -messo alla prova dei fatti- siamo di fronte ad una Presidenza di Provincia, espressione dalla Segreteria del Partito Democratico, che è incapace e deve andare a casa per il bene di tutti. La Provincia di Varese (Dario Galli per essere chiari) ha investito fior di quattrini negli scorsi anni per lo sviluppo del nostro territorio: ora i nostri beni, nel pieno della stagione estiva, vengono chiusi!!! “Varese Land of Tourism”…dei poveretti, come lo sono coloro che continuano a stare aggrappati alle poltrone pur essendone incapaci. Prima che da rappresentante politico, da cittadino e da contribuente sono arrabbiato ed indignato», Matteo Bianchi segretario provinciale Lega Nord.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.