Lamberti presidente di Federchimica. Comerio: “L’uomo giusto al posto giusto”

La dichiarazione di commento del Presidente dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, Riccardo Comerio, sull’elezione di Paolo Lamberti alla Presidenza di Federchimica

Gruppo Giovani Imprenditori 2017

La dichiarazione di commento del Presidente dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, Riccardo Comerio, sull’elezione di Paolo Lamberti alla Presidenza di Federchimica:

“È un premio all’esperienza associativa di lungo corso la scelta di Federchimica di affidare per i prossimi anni la Presidenza al varesino Paolo Lamberti. Ancora una volta l’industria del nostro territorio dimostra, con un proprio rappresentante di spicco, di sapere esprimere una classe dirigente all’altezza di sfide importanti. Past President dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese e della LIUC – Università Cattaneo, componente da anni del Consiglio Generale di Confindustria, Lamberti saprà sicuramente far bene in un’associazione di categoria che rappresenta un settore chiave della manifattura italiana.
Un comparto che in provincia di Varese rappresenta il 6,7% degli addetti dell’industria manifatturiera locale. Nel panorama della produzione chimica-farmaceutica nazionale Varese è la quinta provincia per numero di forze lavoro, quarta nel solo comparto della chimica, grazie a realtà di spicco quali la Lamberti Spa, uno dei più grandi gruppi chimici privati a livello nazionale.

Uno spaccato industriale, quello varesino della chimica-farmaceutica, che sta vivendo una congiuntura positiva. Nel primo trimestre del 2017, secondo la rilevazione del nostro Ufficio Studi, il 54% delle imprese del Varesotto ha evidenziato un miglioramento della produzione rispetto al trimestre precedente, a cui si affianca un altro 46% che ha mantenuto livelli stabili. Bene anche l’export che nello stesso periodo è aumentato del 6,9%.
Sono questi i numeri di un made in Italy e un made in Varese, spesso poco conosciuto, ma alla base della tenuta economica e sociale di un territorio, di cui Paolo Lamberti è profondo conoscitore. A lui vanno gli auguri di buon lavoro di tutta la nostra Unione Industriali, certi che, in un momento di forte trasformazione, come quello che stanno vivendo anche le imprese di questo settore, non poteva essere fatta scelta migliore”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.