Maturità: insediate le commissioni tra intoppi e sostituzioni

Qualche difficoltà a connettersi con il sito ministeriale ha rallentato il lavoro delle commissioni. Sostituiti 4 presidenti mentre è in corso il cambio dei commissari

Prima prova dell'esame di maturità

Ultime ore di studio per i maturandi ormai prossimi alla prima prova dell’Esame di Stato. Mercoledì 21 giugno verranno assegnate le tracce per il tema di italiano.

Nelle scuole, intanto, hanno iniziato a lavorare le 174 commissioni chiamate a valutare i quasi 7500 diplomandi della provincia.
L’avvio della complessa macchina burocratica ha registrato qualche intoppo: il sito del Ministero si è spesso sovraccaricato bloccandosi nel corso della mattinata e ha costretto i docenti a tentare e ritentare più volte la connessione per effettuare le pratiche di avvio. Domani, martedì, ci sarà il nuovo round : una sorta di messa a punto finale prima di mercoledì mattina quando le tracce arriveranno direttamente ai terminali delle segreterie.

Intanto, grande lavoro organizzativo si sta svolgendo anche all’Ufficio scolastico di via Copelli dove il personale è impegnato con le sostituzioni: sono 4 i presidenti che sono stati cambiati mentre è ancora in corso la verifica dei commissari esterni.

Una sorta di rito che si rinnova ogni anno con più o meno problemi: « Si lavora con grande impegno per preparare la macchina entro domani sera – ha assicurato Claudio Merletti, direttore dell’UST di Varese – Voglio intanto inviare un messaggio di sostegno ai ragazzi che affrontano l’esame e una augurio di buon lavoro a tutti i docenti e al personale impegnato nei prossimi giorni».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 giugno 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.