All’Expo di Astana protagonista Alessandro Volta

Lo scienziato comasco protagonista del Padiglione italia nell'expo dedicato all'Energia che si svolge in Kazakistan

alessandro volta angera
alessandro volta angera

Ha preso il via lo scorso 10 giugno Expo Astana 2017, che vede la partecipazione di quasi cento Paesi e numerose aziende private e che sta riscontrando un importante flusso di visitatori: ad oggi le presenze sono circa 500.000, con una media costante di circa 25.000 presenze giornaliere.

Durante i tre mesi dell’Esposizione Universale (l’evento chiuderà il 10 settembre) Como sarà protagonista: la centralità delle tematiche legate all’energia – tema di Expo Astana 2017 – insieme alla ricerca e alla divulgazione scientifica promosse dalla Fondazione Alessandro Volta hanno permesso che la stessa organizzazione fosse inserita tra i partner ufficiali di Padiglione Italia.

All’interno del Padiglione i visitatori possono ammirare lo “Spazio Alessandro Volta”, con una proiezione di 4 minuti (realizzata dalla casa di produzione comasca OLO Creative Farm) che descrive la vita, le scoperte e l’eredità lasciata dallo scienziato comasco, con particolare riferimento ai luoghi che lo videro protagonista, con conseguente rimando al territorio in ottica turistica. Inoltre, nello stesso spazio, è presente un braccio robotico della startup Caracol, insediata nel Parco Scientifico di Lomazzo ComoNExT, che realizza in tempo reale disegni grafici sulle scoperte di Volta.

«Como è l’unica città italiana ad avere una presenza all’interno del padiglione Italia ad Expo2017 in Kazakhistan. Non è cosa da poco e non era scontato riuscirci – spiega Mauro Frangi, Presidente della Fondazione Volta – È il coronamento di un lavoro di squadra durato quasi due anni voluto per valorizzare l’eredità e la figura di Alessandro Volta in un contesto internazionale che ha al centro il tema dell’energia per il futuro e reso possibile grazie all’impegno costante della Fondazione e della sua Direzione, Salvatore Amura prima e Claudia Striato, poi. l supporto di Comune di Como, Camera di Commercio e Fondazione Cariplo e la positiva relazione con l’Ambasciatore Italiano in Kazakistan ci hanno consentito di vincere questa sfida, che a qualcuno sembrava velleitaria quando è stata lanciata. Invece chi visiterà il Padiglione Italia per tutta la durata dell’esposizione incontrerà Volta e la sua eredità e, nel contempo, il nostro territorio, la sua bellezza e alcune eccellenze tecnologiche delle nostre imprese».

Il video realizzato e presente nel Padiglione Italia ad Expo 2017 (dove è proiettata una versione in lingua russa):

– versione inglese: https://youtu.be/uNjGMuSr7Oo

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.