Astuti: “Non è solo un attacco al Pd, la risposta deve essere di tutti”

Il segretario provinciale dei Democratici, dopo l'ennesimo atto di vandalismo contro una sede, chiede una risposta collettiva

gallarate generico
«Esprimo la mia solidarietà agli amici del Partito Democratico di Gallarate per i vergognosi atti di vandalismo subiti». È il commento del segretario provinciale del Pd Samuele Astuti, dopo il raid vandalico che ha deturpato la sede del Pd di via Ferrario. O meglio: i muri sotto la sede, al piano terra dove ha sede un mobilificio.
«Siamo di fronte all’ennesimo attacco nei confronti del Partito Democratico» prosegue Astuti. «Ieri presso la sede provinciale del PD di Varese e in quella di Saronno, oltre che in quelle di alcune sezioni milanesi, oggi a Gallarate».
Il segretario provinciale dei democratici dà una lettura più estesa: «Non è un attacco al Partito Democratico ma a un modo di concepire la politica, basato sul confronto e sul dibattito fondato sulle idee. Io vorrei che fosse chiara una cosa: o la risposta dell’intero panorama politico sarà forte e unitaria di fronte a questi atti o a perdere saremo tutti, in primis i cittadini. I rigurgiti razzisti e xenofobi che emergono da questi atti hanno bisogno di una risposta chiara e unitaria da parte di tutti».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.