Concerto nel Santuario della Madonnina

Si esibirà con "Il sussurro dell'anima" l'artista e scrittore Marco Marcuzzi

Avarie

Domenica 23 luglio 2017 alle ore 21 al Santuario della Madonna della Punta a Maccagno inferiore, il pianista e compositore Marco Marcuzzi terrà un concerto per pianoforte e voce dal titolo “Il sussurro dell’anima”. Si tratta di musiche ideate dallo stesso autore e tratte da film, spettacoli teatrali e balletti, interpretate con l’ausilio del soprano Vincenza Giacoia.

In programma musiche sacre (la colonna sonora del film “Il Cantico di Maddalena” di Mauro Campiotti) e non (tratte dallo spettacolo di teatro/danza “Sibilla” di Guicciardini), passando attraverso liriche tratte da film di cui il pianista ha composto e curato la colonna sonora.

Marco Marcuzzi, che da qualche anno è anche autore di romanzi noir ambientati sul lago, ha ultimato da poco un thriller che sarà nelle librerie in autunno, la cui trama si sviluppa proprio a Maccagno e ha sullo sfondo il Santuario della Madonnina. Qualcosa di più di una semplice coincidenza.

L’ingresso allo spettacolo è libero. «Suonare al Santuario di Maccagno», spiega Marco Marcuzzi, «era un desiderio che coltivavo da tempo. E’  uno di quei luoghi unici del Lago Maggiore nei quali almeno una volta nella vita un musicista dovrebbe avere l’emozione di suonare. Due anni fa avvenne, sempre con Vincenza Giacoia, all’Eremo di Santa Caterina del Sasso e fu un successo per tutti noi. Oggi, grazie al Sindaco che ci ha voluto inserire nella programmazione culturale estiva, l’emozione si ripete».

«La musica sta accompagnando questa splendida estate 2017», dice il Sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca Fabio Passera. «Pochi luoghi come la Chiesa della Madonnina racchiudono il fascino che sa coniugare il senso del mistico e la bellezza naturale che caratterizza il nostro territorio. Ho fortemente voluto questa iniziativa proprio per aprire il portone del nostro Santuario ai tanti concittadini e agli stranieri che in questi giorni trascorrono qui un periodo sul lago. Sono certo che Marco Marcuzzi e Vincenza Giacoia non li deluderanno».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.