La Coldiretti stima che il clima abbia provocato 90 milioni di danni sull’agricoltura lombarda

I danni sono legati a perdite produttive su mais e frumento, sul calo nella produzione di latte e sull’aumento dei costi energetici per le irrigazioni e per la ventilazione e il raffrescamento nelle stalle

agricoltura irrigazione campi

Le perdite provocate dalla siccità in Lombardia ammontano a circa 90 milioni di euro. A dirlo è la Coldiretti stimando gli effetti del clima sul lavoro degli agricoltori.

Secondo l’associazione i due terzi di questi 90 milioni di danni sono legati a perdite produttive su mais e frumento mentre il resto – riferisce la Coldiretti – è diviso tra il calo nella produzione di latte, a causa delle alte temperature, e l’aumento dei costi energetici per le irrigazioni e per la ventilazione e il raffrescamento nelle stalle.

Queste le stime dell’associazione che però si incrociano coi dati reali rilevati dai sensori e dalle elaborazioni sul clima dei metereologi. Ad esempio questo dice il bollettino mensile relativo al giugno 2017 emesso dal Centro Geofisico Prealpino relativo al clima di Varese:

“Il mese di giugno quest’anno a Varese è stato 3.5°C più caldo della media del trentennio 1981-2010 – dice il Centro -, posizionandosi al secondo posto tra quelli più caldi, dopo il 2003 che fu ancora più caldo di quasi 2°C. Particolarmente calda è stata la seconda decade che, con temperatura media di 26.7°C si avvicina al record di 27.1°C della seconda decade del giugno 2003 e con una media di 11.5 ore di sole al giorno, si avvicina al record di 11.9 della terza decade di giugno 2010. Grazie ai forti temporali si è passati dalla siccità a piogge pari al 186% della norma”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.