Pioggia di medaglie per la Polha ai campionati assoluti

La 40a edizione dei Campionati Italiani Assoluti Estivi di Nuoto Paralimpico è stata ricca di soddisfazioni

Varie Polha
campionati italiani nuoto paralimpico

La piscina Faustina di Lodi ha ospitato da venerdì 14 a domenica 16 luglio l’ultima tappa
nazionale della stagione, ovvero la 40a edizione dei Campionati Italiani Assoluti Estivi di Nuoto Paralimpico.

La manifestazione – organizzata in maniera impeccabile dal delegato regionale FINP nonché allenatore degli atleti della POLHA Massimiliano TOSIN – è stata coronata da grandi risultati: 3 Record del Mondo, 1 Primato Europeo, 25 Record Assoluti e 24 di Categoria.

Duplice l’impegno per la POLHA: oltre ad avere 14 atleti partecipanti all’evento, l’associazione ha infatti supportato Tosin nell’aspetto organizzativo, coinvolgendo diversi volontari che per tre giorni hanno fatto la spola tra Varese e Lodi, dove erano presenti alcuni dei protagonisti dei Giochi Paralimpici di Rio 2016 e quasi tutti gli atleti di interesse Nazionale.

Per la società varesina è stato un fine settimana ricco di soddisfazioni, con la conquista di 26 medaglie ottenute nelle gare individuali di classe (11 ori, 9 argenti e 6 bronzi),
8 medaglie nelle finali open (2 ori, 2 argenti e 4 bronzi) e una meritata medaglia d’oro vinta con la staffetta 4×100 sl composta dagli atleti Stefano Pozzan, Lorenzo L’Abbate, Alberto Amodeo e Federico Morlacchi.

Ottime le prestazioni individuali dei giovanissimi Francesco Nicoletti e Gabriele Lorenzo, entrambi di 11 anni quindi categoria Esordienti, che hanno siglato il nuovo Record Italiano di categoria rispettivamente nelle gare dei 400 sl S09 e dei 150 misti SM04.

Risultati che fanno onore anche a chi sostiene economicamente quest’anno l’attività dei nuotatori del team varesino: Santhera Pharmaceuticals e Vector spa affiancati proprio in questi giorni anche da Banco BPM.
Si godono ora una meritata vacanza Alberto Amodeo, Matteo Brusca, Riccardo Cardani, Lorenzo L’Abbate, Gabriele Lorenzo, Francesco Nicoletti, Stefano Pozzan, Alen Sonza, Irbin Vicco, Lorenzo Zeni.

Non possono ancora rilassarsi, invece, gli atleti che hanno come obiettivo la convocazione per i Campionati del Mondo a Città del Messico 30 settembre – 6 ottobre: Federico Morlacchi, Fabrizio Sottile, Arianna Talamona, Alessia Berra, Arjola Trimi (assente purtroppo dai Campionati di Lodi per problemi di salute) e il loro staff, formato dagli allenatori Massimiliano Tosin e Micaela Biava, dal preparatore atletico Luca Cavaggioni e dalla psicologa dello sport Michaela Fantoni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.