Più posti nelle scuole di specializzazione lombarde di area sanitaria

Entro agosto verranno stanziati 6 milioni di euro per aprire 50 posti in più rispetto al programma ministeriale. L'Insubria avrà 5 contratti in più

Open day Università dell'Insubria

I posti nelle scuole di specializzazione non sono sufficienti, Regione Lombardia metterà sei milioni del proprio budget per aumentarli.

« Ancora una volta Regione Lombardia interviene, con risorse proprie per limitare un problema di carattere nazionale – ha commentato l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera – Attraverso uno stanziamento di 6 milioni di euro, infatti, andremo a finanziare 50 contratti aggiuntivi per l’accesso dei medici alle scuole di specializzazione in area sanitaria, 10 in più rispetto al 2016, 15, in base al 2015».

Lo stanziamento aggiuntivo dovrebbe avvenire entro il mese di agosto e i contratti aggiuntivi verranno ripartiti tra i diversi atenei lombardi sulla base di un percorso condiviso».

La decisione è stata annunciata dopo aver analizzato il fabbisogno regionale dei medici specialisti da formare per il triennio 2017-2020

Il finanziamento di tali contratti si inserisce nell’ambito del bando del Ministero dell’Istruzione, Universita’ e Ricerca relativo al concorso nazionale per l’accesso dei medici alle scuole di specializzazione di area sanitaria. In tale bando sono indicati i posti disponibili per ciascuna scuola di specializzazione degli atenei lombardi, il numero dei contratti finanziati da fonti statali e quelli coperti da fondi aggiuntivi regionali.

I contratti di specializzazione dell’area sanitaria attribuiti dal Miur nell’anno accademico 2015-2016 sono stati a livello nazionale 6.131 di cui 930 (15% del dato nazionale) agli atenei della Lombardia. A questi si sono aggiunti i 40 finanziati da Regione Lombardia.

CONTRATTI AGGIUNTIVI REGIONALI RIPARTITI PER ATENEO:

– Universita’ Brescia, 5
– Milano Statale, 18
– Milano Bicocca, 6
– Milano San Raffaele, 5
– Universita’ Pavia, 10
– Universita’ Varese, 5
– Humanitas, 1

DETTAGLIO SPECIALITA’ CON NUMERO MAGGIORE CONTRATTI:

– Ginecologia e Ostetricia, 5
– Medicina d’Emergenza Urgenza, 5
– Pediatria, 4
– Medicina interna, 4.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.