Si cerca ancora Laura, scomparsa da tre giorni

Giovedì mattina si è allontanata dal Cpa San Giacomo, ha preso un caffè in piazza e poi è salita sull'autobus per Tradate. Da allora nessuna notizia

laura scomparsa gorla minore
busto arsizio varie

È scomparsa da oltre 36 ore e ancora non si trova. La signora Laura, 61 anni, si è allontanata giovedì mattina dalla comunità psichiatrica San Giacomo di Gorla Minore e ha fatto perdere le proprie tracce. La famiglia la sta cercando ormai da tre giorni, seguendo le flebili tracce lasciate a Gorla.

Laura risiedeva ed era seguita dal Cpa San Giacomo. I famigliari si sono attivati immediatamente dopo la scomparsa nella mattina di giovedì 13 luglio, un primo messaggio è stato lanciato su Facebook dalla nipote Michela, che abbiamo rilanciato sabato. Secondo gli elementi raccolti dai famigliari, la donna intorno alle 11 ha raggiunto il bar nella piazzetta del paese (non distante dalla struttura, l’ex Opera Gonzaga) in compagnia di un altro ospite, per bere un caffè. Al momento del pranzo, l’altro ospite era rientrato mentre di Laura non c’erano tracce. «L’hanno vista salire sul pullman che andava a Tradate» spiega la sorella. Indossava un vestito nero e aveva con sé una borsetta. «È anche senza terapie da giovedì».

La famiglia ha denunciato la scomparsa ai carabinieri della Stazione di Gorla e della Compagnia di Busto Arsizio, competenti per territorio. Il sindaco di Gorla Minore Landoni ha lamentato anche la mancata comunicazione al Comune («avremmo potuto attivare la Protezione Civile») ma va detto che è molto probabile che – salita sul pullman per Tradate – la donna sia uscita subito dal territorio comunale. Una possibile traccia potrebbe portare a Milano: la famiglia è originaria della metropoli e Laura potrebbe essersi diretta verso un luogo di cui aveva memoria. «Tra l’altro non ha con sé denaro» spiega ancora la sorella. Il caso è stato segnalato anche alle autorità milanesi.

Chiunque l’avesse vista contatti subito il centro Cpa San Giacomo o i Carabinieri di Gorla allo 0331601003.

 

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 16 luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.