Sorgerà di fianco a Milano il nuovo centro commerciale più grande di sempre

Westfield Milano avrà 300 negozi, 50 ristoranti, un cinema multisala con 14 schermi e un villaggio del lusso. Sarà un terzo più grande del centro di Arese con poca concorrenza in Europa

Westfield Milano, il maxi centro commerciale che aprirà nel 2019
Westfield Milano, il maxi centro commerciale che aprirà nel 2019

Trecento negozi aperti 363 giorni l’anno spalmati su 185mila metri quadrati con oltre 11mila posti auto. Aprirà nel 2019 e i costruttori dicono che sarà lo shopping center più grande ed esclusivo d’Europa.

Galleria fotografica

Westfield Milano, il maxi centro commerciale che aprirà nel 2019 4 di 8

Si chiama Westfield Milano, il progetto nato dalla joint venture con Westfield Group, leader mondiale nello sviluppo e gestione d’importanti centri commerciali a livello internazionale, e sorgerà nell’area di Segrate.

In tutto ospiterà 300 negozi, 50 ristoranti, un cinema multisala con 14 schermi e un villaggio del lusso e mira a coprire un bacino d’utenza di oltre 6,4 milioni di abitanti entro i 90 minuti di distanza e un potenziale di oltre 3 milioni di turisti.

Per fare un paragone “Il Centro” di Arese, il maxi centro commerciale costruito da poco, conta 200 negozi, 93mila metri quadrati e 6mila posto auto.

Lo shopping mall è pensato per offrire non solo aree di shopping, ma anche proposte d’intrattenimento e per il tempo libero rivolte alle migliaia di famiglie residenti nell’area.

La nuova struttura, che verrà aperta nel 2019, avrà un forte impatto anche in termini occupazionali, con la generazione di migliaia di nuovi posti di lavoro.

Per maggiori informazioni clicca QUI

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 luglio 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Westfield Milano, il maxi centro commerciale che aprirà nel 2019 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.