Galatasaray su Pelle? Coldebella: “Nessuno lo ha richiesto”

Secondo indiscrezioni il pivot della Openjobmetis interessa ai turchi. Il dg biancorosso fa muro: "I termini per la cessione sono scaduti e nessuno lo ha richiesto"

Fiat Torino - Openjobmetis Varese 89-76

Ci sarebbe un nuovo club sulle tracce di Norvel Pelle, il pivot antiguano della Pallacanestro Varese che sia nel corso della passata stagione, sia nella prima parte del basket mercato è stato oggetto di interesse da parte di altre formazioni, anche di buona levatura.

L’ultima notizia in tal senso, pubblicata dal portale in lingua inglese Eurohoops.net (la trovate QUI), riguarda il Galatasaray, formazione di grande storia che ha sede a Istanbul e che nel 2017-18 parteciperà anche alla Eurocup, oltre che al campionato turco. Secondo il sito, Pelle – attualmente impegnato in Coppa d’Asia con la nazionale del Libano – sarebbe vicino a un contratto con i giallorossi del Bosforo.

«Io sono tranquillo perché Norvel è un giocatore sotto contratto con la Pallacanestro Varese, e perché c’era un termine per il suo acquisto attraverso un buyout. Termine che però è scaduto da diversi giorni» spiega a VareseNews il dg biancorosso Claudio Coldebella che prosegue: «Ho letto anche io l’articolo, ma da parte del Galatasaray non sono giunte richieste, quindi Pelle è a tutti gli effetti un giocatore della Openjobmetis». Varese, in caso di richiesta da parte dei turchi, potrebbe per lo meno valutare la cessione se da Istanbul arrivasse un sostanzioso contributo monetario, che però a questo punto dovrebbe essere superiore al già citato buyout. A prima vista sembra difficile che qualcuno sborsi una cifra superiore ai 75/80 mila euro per un giocatore come Pelle, ottimo prospetto ma che ha ancora tutto da dimostrare (e molto da imparare) ad alto livello. Ma davanti a una valigetta gonfia di soldi, le prospettive potrebbero cambiare.

Il mercato, tuttavia, consiglia di attendere eventuali sviluppi. Di certo Pelle non sarà presente giovedì 17 a Masnago, in occasione del saluto da parte della nuova Openjobmetis ai tifosi, per via dell’impegno con il Libano di cui abbiamo già parlato poco sopra.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 12 agosto 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.